Studio boccia la terapia del plasma anti Covid-19: “Nessun effetto”

Le conclusioni di uno studio randomizzato in cui la terapia del Plasma è stata confrontata con il placebo in soggetti con forme gravi di Covid.

«Nessun effetto significativo sullo stato clinico dei pazienti e sulla mortalità complessiva di chi ha ricevuto la terapia del plasma».

Queste le conclusioni a cui è arrivata una ricerca pubblicata sul New England Journal of Medicine, uno studio randomizzato in cui la terapia del Plasma è stata confrontata con il placebo in soggetti con forme gravi di Covid.

Lo studio ha esaminato 228 pazienti, che hanno ricevuto la terapia del plasma da convalescente, e 105 che hanno avuto il placebo.

Dopo 30 giorni «nessuna differenza significativa nei risultati clinici è stata notata tra il gruppo che ha avuto la terapia del plasma e il gruppo con il placebo», hanno avvertito i ricercatori dell’Hospital Italiano di Buenos Aires. La mortalità complessiva è stata «del 10,96% nel gruppo del plasma convalescente e 11,43% nel gruppo placebo».

«Mi spiace deludere le aspettative di molti, ma il plasma dei guariti non funziona». Così Matteo Bassetti, direttore della Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova, commenta in un post su Facebook l’articolo «pubblicato sulla più prestigiosa rivista di medicina al mondo, il New England Journal of Medicine, che illustra i risultati di uno studio randomizzato in cui il plasma confrontato con il placebo in soggetti con forme gravi di Covid non ha dato alcun beneficio sulla mortalità. Questa si chiama medicina basata sull’evidenza».

LEGGI ANCHE: Covid-19, il virologo Pregliasco: “Il dato dei morti sarà l’ultimo a scendere”