Covid-19, il virologo Pregliasco: “Il dato dei morti sarà l’ultimo a scendere”

Fabrizio Pregliasco, intervistato da Rai News 24, ha commentato il raggiungimento della soglia delle 50mila vittime in Italia per il Covid-19.

Fabrizio Pregliasco, intervistato da Rai News 24, commentando il raggiungimento della soglia delle 50mila vittime in Italia per il Covid-19, ha affermato: «Noi abbiamo appiattito il picco, siamo in un andamento che spero in discesa, purtroppo l’indicatore dei decessi sarà quello che migliorerà per ultimo».

Pregliasco ha ribadito che «il valore dei contagi è sicuramente sottostimato perché una parte di soggetti non è più tracciata» ma ha detto che il dato di ieri, un aumento di sole 9 unità nei ricoveri in terapia intensiva «è un bel risultato».

«La terza ondata dipenderà da noi, è possibile che ci sia – ha aggiunto – La politica dovrà fare una mediazione per garantire la qualità della vita e il recupero dell’aspetto economico, ma sarà fondamentale la responsabilità dei singoli a gestire le feste con buonsenso, non con tavolate e festoni».

Infine, Pregliasco ha affermato: «Noi abbiamo già deciso di rimanere distanziati, essere al massimo in 4. È una sofferenza, ma considerando la presenza di alcuni fragili e anziani lo si fa per loro. È questo l’elemento di responsabilità che dovremo adottare».

LEGGI ANCHE: Covid-19, Sileri: “Con il cenone di Natale si rischia una strage”