Stomatite, cos’è, cause e sintomi

La stomatite è un'infiammazione a carico del cavo orale che può manifestarsi sulle guance, sulle gengive, sulle labbra o sulla lingua.

stomatite cause sintomi

La stomatite è un’infiammazione a carico del cavo orale. La tumefazione causata può manifestarsi sulle guance, sulle gengive, all’interno delle labbra o sulla lingua. Scopriamo insieme le cause e i sintomi.

Stomatite: le cause

Le due forme principali della stomatite sono la cosiddetta stomatite da herpes (o erpetica) e la stomatite aftosa (o afta), che si legano a cause differenti.

La stomatite erpetica è provocata da un’infezione da virus herpes simplex 1. Essa è più comune nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni. L’HSV-1 è correlato a HSV-2, che causa l’herpes genitale, ma non è lo stesso virus.

La stomatite aftosa si manifesta con una o più ulcere di piccole dimensioni nelle guance, nelle gengive, all’interno delle labbra o sulla lingua. È più comune nei giovani, il più delle volte tra i 10 e i 19 anni. Essa non è causata da un virus e non è contagiosa. Si lega, invece, a problemi di igiene orale o a danni alle mucose. Alcune cause includono:

  • Secchezza delle mucose data dalla respirazione attraverso bocca a causa dei canali nasali ostruiti
  • Piccole lesioni dovute a morsi accidentali della guancia o altre lesioni
  • Superfici dei denti taglienti, apparecchi ortodontici o protesi dentarie
  • Celiachia
  • Intolleranze alimentari a fragole, agrumi, caffè, cioccolato, uova, formaggio o noci
  • Risposta allergica a determinati batteri in bocca
  • Malattie infiammatorie intestinali
  • Malattie autoimmuni che attaccano le cellule della bocca
  • HIV/AIDS
  • Sistema immunitario indebolito
  • Carenza di vitamina B-12, acido folico, ferro o zinco
  • Infezione da Candida albicans

I sintomi

La stomatite erpetica si manifesta attraverso più vescicole che compaiono in:

  • gengive
  • palato
  • guance
  • lingua
  • bordo delle labbra

Queste lesioni possono rendere difficoltosa o dolorosa l’ingestione di cibo e liquidi. La disidratazione, infatti, è uno rischi associati alla stomatite da herpes. Inoltre, l’herpes labiale può causare irritabilità.

La febbre è un altro sintomo dell’infezione da HSV-1 e può raggiungere anche i 40 gradi. Di solito, essa si verifica alcuni giorni prima della comparsa delle vescicole. L’intera infezione dura tra i sette e i dieci giorni.

Le stomatiti aftose sono ulcere rotonde o ovali dal bordo rosso e infiammato. Il centro, invece, è solitamente bianco o giallo. La maggior parte delle afte sono piccole e guariscono entro una o due settimane senza lasciare cicatrici. Piaghe più grandi e irregolari possono verificarsi con lesioni estese e richiedere sei o più settimane per guarire.

LEGGI ANCHE: Cosa devi sapere sull’ernia del disco.