Sileri: “Covid-19 si muove come l’influenza”

Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato alla Salute.
Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato alla Salute.

“Il virus continuerà a circolare e a diffondersi come tutti i virus influenzali ma in Italia abbiamo fatto un buon lavoro, la gran parte delle persone hanno incontrato il virus in modo naturale o artificiale e si sono immunizzate. Inoltre, i vaccini creati su ceppo originario di Wuhan hanno funzionato bene anche su tutte le varianti successive. L’ultima oscillazione non ha creato grandi problemi, né dovrebbero crearne quelle che arriveranno nelle prossime settimane. Andiamo verso l’endemia”.

Così il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, in un’intervista a La Stampa. “I soggetti fragili e quelli che hanno più di 60 anni – ha aggiunto – restano i più esposti ad ammalarsi con il rischio di ricovero. Accade anche per l’influenza mettendo sotto stress gli ospedali. Bisogna evitarlo con il vaccino”.

LEGGI ANCHE: Covid-19, a chi è consigliata la quarta dose del vaccino?