Se una persona ha la depressione e la nasconde può avere questi 6 sintomi

La depressione è una malattia che solo un medico può diagnosticare ma esistono segni che possono essere evidenti a chiunque.

0

La depressione è una malattia molto seria. Può essere confusa con l’affaticamento ma può anche nascondersi sotto l’eccessivo stacanovismo o una felicità finta. La tristezza, la mancanza di iniziativa e la perdita di forza fisica e morale sono soltanto alcune delle caratteristiche di questa malattia.

Solo un medico può diagnosticare correttamente la depressione ma si può notare questo disturbo da soli.

Pensieri filosofici

Chi soffre di depressione nascosta di solito cerca di affrontare argomenti filosofici usando frasi astratte. “Cose simili accadono sempre a me“, “non dormo abbastanza“, “non ha senso“. Di solito, alle persone depresse piace parlare del significato della vita e le parole usate sono spesso astratte e vaghe. Gli psicologi sostengono che più i pensieri di una persona sono definiti, più possibilità hanno che siano felici.

Alla ricerca di scuse

Chi è depresso usa spesso delle scuse per nascondere desideri e tristezza. Ad esempio, compone storie toccanti sul motivo per cui non può andare alla festa di compleanno di un amico o perché non può restare a pranzo con i colleghi. Le scuse convincenti servono da copertura per non disturbare nessuno con le proprie condizioni emotive.

Mancanza di reazione adeguata

Chi è depresso può interpretare la realtà circostante in un modo diverso. Può essere d’accordo con tutti, smettere di esprimere opinione e desieri, di notare insulti o non provare dolore, per esempio se muore un familiare o un amico.

Malattie psicosomatiche

Chi soffre di depressione, di solito lamenta dolore al cuore, tensione alle mani e alle gambe, difficoltà respiratorie, mal di testa e di denti e altri sintomi.

Di norma, un esame mostra che la salute va bene. Le varie sensazioni dolorose, invece, indicano una condizione instabile. Il dolore, poi, può provocare ansia e tensione, formando un circolo vizioso.

Aspetto disordinato

Lo stato depressivo influisce anche sull’aspetto. Se una persona smette di seguire le regole di igiene e non mantiene la propria casa pulita, bisogna chiedersi se tutto sia ok o meno. Ciò vale per le persone che non hanno mai avuto problemi di pulizia.

Cambiamento nella produttività

Anche questo è un segnale negativo. Una persona non riesce a far fronte alle attività quotidiane, dimentica le informazioni, si stanca presto e spesso… Può anche essere il contrario: quando le persone piuttosto inattive diventano maniache del lavoro. Di conseguenza, stanno cercando di scappare dai propri sentimenti e di dare un senso alla vita.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis:

Commenti