Quali sono i campanelli d’allarme del diabete?

Ben conosciuti sono i sintomi conclamati del diabete. Quanto quelli a cui non si presta attenzione? Riconoscerli in 10 punti.

Ben conosciuti sono i sintomi conclamati del diabete. Quanto quelli a cui non si presta attenzione? Riconoscerli vuol dire prevenire una condizione invalidante.

DIABETE E SINTOMI SENTINELLA

Molti di noi nel corso della vita abbiamo sentito parlare del diabete, del perché della sua comparsa, dei sintomi manifesti eppure ci sono dei campanelli d’allarme che – se conosciuti – potrebbero aiutarci a prevenirlo.

Per diabete s’intende una malattia cronica che si caratterizza per l’aumento del glucosio nel sangue. A permettere questo incremento è un ‘difetto’ dell’insulina.

Spesse volte i primissimi sintomi del diabete mellito non sono riconosciuti e questo non permette di agire tempestivamente. Difatti, si tratta di sintomi ‘innocenti’.

IL BISOGNO DI BERE E L’URGENZA DI URINARE

Tutti noi proviamo sete nel diabetico questo bisogno è accentuato: si prova molta sete nonostante si abbia già bevuto a sufficienza. É una sensazione quasi inspiegabile, c’è e deve essere ‘nutrita’.

È noto che più si beve, più aumenta il bisogno di urinare. Nel diabetico questo avviene quando il glucosio nel sangue è aumentato, si sente il bisogno di alzarsi anche la notte per urinare.

In questo modo il corpo si disidrata, vengono persi molti liquidi e il corpo richiede ancora acqua e così aumenta la sensazione di sete. Un circolo vizioso.

ALCUNE SENSAZIONI AGLI ARTI

Potrebbero insorgere dei deterioramenti di nervi o vasi sanguigni comportando la sensazione di formicolio (o intorpidimento) alle gambe e alle braccia e soprattutto ai piedi o alle mani frequentemente.

FAME INCONTROLLATA

Un altro sintomo noto è la fame che aumenta sempre di più, manca la sensazione del sentirsi sazi. Il corpo ha bisogno di ricavare energia, quella che non riesce più a trovare a causa della non avvenuta trasformazione degli zuccheri in energia a causa del diabete.

STANCHEZZA

Data la mancanza di energia, il corpo si sentirà ‘stanco’ pur non avendo fatto nulla.

CANDIDOSI E CISTITE

I microrganismi hanno il terreno preparato per proliferare e dare origine a candidosi e cistite. Perché? l’urina di chi soffre di diabete è più zuccherata.

QUESTIONE DI VISTA

I problemi alla vista possono essere sottovalutati, vi potrete trovare con vista offuscata o appannata sempre per i livelli alti di glucosio nel sangue.

LE FERITE CHE NON GUARISCONO FACILMENTE

Se le arterie vengono calcificate dagli elevati livelli di zucchero, anche un piccolo taglio potrebbe impiegare più tempo a guarire. Parlane con il tuo medico.

DISFUNZIONE ERETTILE

Questo è uno dei sintomi più comuni tra gli uomini.

CONFUSIONE

Ci si può trovare in uno stato confusionale ed avere problemi di concentrazione.
L’irritabilità spesso è immotivata, ascoltate questo sintomo.

Per qualsiasi approfondimento rivolgersi al proprio medico di fiducia.