Putin è malato? “Andrà in un sanatorio nel 2023”

Il presidente russo Vladimir Putin richiederebbero cure mediche 24 ore su 24 secondo l'ex capo MI6 Richard Dearlove.

Vladimir Putin, presidente della Federazione Russa.

Il presidente russo Vladimir Putin richiederebbero cure mediche 24 ore su 24 secondo l’ex capo MI6, Richard Dearlove. Maggiori dettagli in questo articolo.

La salute del presidente russo

Il presidente russo Vladimir Putin richiederebbe cure mediche 24 ore su 24 , ha affermato l’ex capo dell’MI6 Richard Dearlove.

L’ex comandante dei servizi segreti britannici Richard Dearlove ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin potrebbe essere malato e che sarà mandato in un sanatorio l’anno prossimo, secondo quanto riportato dal Mirror.

Negli ultimi mesi si sono susseguite varie voci e informazioni sulla salute del leader russo, che suggeriscono che abbia un cancro , che stia ricevendo chemioterapia e cure steroidee. Altre notizie affermano che Putin soffrirebbe di Parkinson o di demenza allo stadio iniziale.

Nel podcast One Decision, l’ex capo dei servizi di intelligence britannici ha affermato che Putin si sarebbe presto dimesso per ricevere cure mediche.

“Penso che se ne andrà entro il 2023, ma per andare in un sanatorio. Non sarà più il leader della Russia “, ha detto nel programma. “Questo è un modo per portare avanti le cose senza un colpo di stato”, ha aggiunto.

“Non credo che l’opinione pubblica stia ancora cambiando davvero in Russia, ma penso che l’ opinione degli esperti potrebbe iniziare a cambiare “, ha continuato Dearlove.

Ha ipotizzato che stiamo raggiungendo “la fine di questo regime in Russia” , ma “questo non significa che scomparirà. Quello che sto dicendo è che nel prossimo anno, forse 18 mesi, andrà in pezzi”, ha detto.

“L’economia è in un pasticcio , le sanzioni entreranno davvero in vigore nei prossimi tre o sei mesi, ci sarà un’inflazione molto alta e oltre a ciò, militarmente è un completo fiasco.”

Tutte queste informazioni si aggiungono a quelle fornite dall’ex spia Christopher Steele, che dirigeva l’ufficio dell’M16 in Russia, il che indica che Putin è gravemente malato e ora ha bisogno di cure mediche 24 ore su 24.

LEGGI ANCHE: Sonia Bruganelli si è sottoposto alla blefaroplastica, cos’è?