Prurito in testa: cos’è, cause, come si manifesta, rimedi

Quando si avverte prurito alla testa, le cause possono essere di diversa natura. Scopriamole assieme.

prurito in testa

Quante volte capita di avvertire una sensazione di prurito alla testa? Senza dubbio tante! In questi casi, è naturale chiedersi quali siano le cause. Nelle prossime righe puoi trovare qualche utile informazione in merito.

Prurito alla testa: ecco cosa sapere

Il prurito in testa si contraddistingue per l’insorgenza di una sensazione che spinge a grattarsi a livello del capo. La prima volta che tutto questo è stato inquadrato in una definizione scientifica risale a oltre 300 anni fa grazie a un medico tedesco di nome Samuel Hafenreffer.

Detto questo, ricordiamo innanzitutto che, quando si parla di prurito in testa, si inquadra un’ampia gamma di cause. Chi sperimenta la sensazione sopra ricordata può avere infatti a che fare con delle infezioni, così come con la presenza di pidocchi (scientificamente nota come pediculosi).

Per affrontare nel migliore dei modi la situazione è essenziale considerare la presenza di altre manifestazioni oltre al prurito. Giusto per citarne alcune chiamiamo in causa il diradamento dei capelli, così come l’eventuale presenza di placche o pustole.

prurito in testa

Altre informazioni

Proseguendo con l’elenco delle cause che possono determinare l’insorgenza di prurito alla testa, ricordiamo la psoriasi. Spesso confusa con la dermatite seborroica, può essere a sua volta causata dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche, ma anche da stress e infezioni batteriche.

In caso di prurito particolarmente intenso, alla base potrebbe esserci anche un’infezione batterica. Fondamentale è in ogni caso sottolineare che tra i fattori causali più comuni del prurito alla testa è presente la forfora.

Una parentesi a parte è legata alle allergie, per non parlare delle scottature solari. A seguito di un’esposizione eccessiva ai raggi UV è infatti possibile avere a che fare con casi di irritazione e infiammazione con conseguente insorgenza di prurito.

Rimedi

Rispondere con un solo riferimento alla domanda “Quali sono i rimedi in caso di prurito in testa?” non è possibile. Tutto dipende dalla causa. Se oltre al prurito si nota anche la presenza di pustole o di placche, è opportuno contattare tempestivamente il proprio medico curante.

Escluse le cause patologiche, per eliminare il prurito alla testa si può porre maggiore attenzione ai prodotti per l’hair care e, per esempio, optare per l’utilizzo di uno shampoo delicato.

Da non trascurare è altresì il ruolo dell’alimentazione, che può rivelarsi una preziosa alleata del benessere del cuoio capelluto. Tra i nutrienti più utili al proposito ricordiamo minerali come il ferro e lo zinco – la cui integrazione dovrebbe essere concordata con il proprio medico di fiducia – ma anche l’assunzione di vitamina B8 o biotina.