“Perché il virus H5N8 può essere pericoloso per gli uomini”

Due scienziati cinesi hanno avvertito sulle potenzialità pericoloso del virus H5N8, responsabile dell'influenza aviaria.

George Fu Gao e Weifeng Shi, gli scienziati cinesi che sono stati i pionieri nell’avvertire che il coronavirus sarebbe stato una pandemia, hanno pubblicato un articolo sulla rivista Science sul pericolo del virus H5N8, noto anche come influenza aviaria.

Gli scienziati, che, alla fine dl 2019, hanno partecipato all’identificazione di Sars-CoV-2, hanno affermato che «la diffusione globale dei virus dell’influenza aviaria H5N8 è un problema di salute pubblica».

Va notato che, sebbene il virus circoli in Europa da anni, nel febbraio 2021 c’è stato il salto nell’uomo in un allevamento di polli ad Astrakhan, in Russia, causando sette infezioni asintomatiche. Per questo motivo gli scienziati ritengono che possa causare “pandemie disastrose”.

“La diffusione globale e il rischio potenziale dei virus dell’influenza aviaria H5N8 per pollame, uccelli selvatici e salute pubblica globale non devono essere ignorati”, hanno affermato i due scienziati nel loro articolo.

Tuttavia, le organizzazioni internazionali non hanno lanciato l’allarme per questo patogeno. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha osservato, dopo l’epidemia russa, che il rischio di trasmissione da uomo a uomo è “basso”.

Infine, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha indicato che il rischio è “basso” per i lavoratori dell’industria avicola e “molto basso” per la popolazione generale.

LEGGI ANCHE: Infuenza aviaria umana, cos’è, cause, sintomi e trattamento.