Perché è importante mangiare le verdure a foglia verde scura

Le verdure a foglia verde scura più apprezzate sono il crescione, la bietola, gli spinaci e la cicoria. Ma anche altre verdure sono da tenere in considerazione, tra cui il cavolo cinese, il cavolo cappuccio, il cavolo riccio e la lattuga.

Le verdure a foglia verde scura forniscono un’abbondanza di vitamine, minerali e fitonutrienti. Le verdure a foglia verde scura sono tra le più nutrienti.

Ma quasi tutte le verdure di colore verde scuro aggiungono valore all’alimentazione. Infatti, la famiglia delle verdure a foglia verde scura fornisce molti nutrienti, come vitamina A, vitamina C, antiossidanti, fibre, acido folico, vitamina K, magnesio, calcio, ferro e potassio.

spinaci

Calorie

A meno che non condiamo le verdure con burro o formaggio, è probabile che siano il cibo meno calorico nel tuo piatto. Ad esempio, una tazza piena di spinaci fornisce solo sette calorie. Una tazza di cavolo nero fornisce circa 33 calorie e una tazza di broccoli contiene poco più di 30 calorie.

Se stiamo cercando di raggiungere o mantenere un peso sano, le verdure a foglia verde permettono di mangiare di più e pesare di meno.

Macronutrienti

Non è solo il conteggio a basso contenuto calorico che conta quando si considerano i benefici delle verdure verdi: è da dove provengono quelle calorie che è significativo. Queste verdure forniscono carboidrati complessi, fibre, proteine e pochissimi (se presenti) grassi.

Una tazza di spinaci fornisce poco più di un grammo di carboidrati, principalmente fibre.

Una tazza di broccoli fornisce circa sei grammi di carboidrati, 2,4 grammi di fibre e oltre 2,5 grammi di proteine.

Questo equilibrio di macronutrienti, in particolare fibre e proteine, fornisce un senso di sazietà a lungo termine, soddisfazione e pienezza, che le verdure più ricche di amido e altri alimenti potrebbero non fornire.

Coloro che seguono un programma alimentare a basso contenuto di carboidrati scopriranno che le verdure a foglia verde scura sono particolarmente utili. Queste verdure contengono pochissimi carboidrati e i carboidrati sono confezionati in strati di fibre; quindi, sono molto lenti da digerire.

Micronutrienti

Le verdure verde scure sono una ricca fonte di minerali tra cui ferro, calcio, potassio e magnesio. Forniscono anche importanti vitamine, comprese le vitamine K, C, E e molte delle vitamine del gruppo B.

Molte varietà di vegetali contengono fitonutrienti tra cui beta-carotene, luteina e zeaxantina, che proteggono le nostre cellule dai danni e i nostri occhi dai problemi legati all’età. Le foglie verde scure, come il cavolo riccio, contengono anche piccole quantità di grassi omega-3.

Vitamina K

La vitamina K è una vitamina liposolubile ed è un nutriente chiave in molte verdure di colore verde scuro.

Una delle fonti più comuni di vitamina K sono gli spinaci (insieme ai broccoli e alla lattuga iceberg). Altre fonti a foglia verde di vitamina K sono cavoli, cavoli e cime di rapa.

La vitamina K può essere un regolatore chiave dell’infiammazione e può aiutarci a proteggerci dalle malattie infiammatorie inclusa l’artrite; può aiutare a prevenire il diabete; previene o riduce l’aterosclerosi riducendo il calcio nelle placche arteriose; protegge le ossa dall’osteoporosi; regola la coagulazione del sangue.

Coloro che assumono anticoagulanti devono assumere quantità consistenti di vitamina K ogni giorno.