Pensava di avere una ‘banale’ ulcera in bocca ma era un cancro

Il dramma di una 21enne britannica. Ora sta pagando il prezzo della mancata identificazione dei sintomi in tempo.

0
ragazza-cancro-bocca

Millie Murphy, 21 anni, ha sviluppato un’ulcera nel gennaio scorso ma è stato solo ad aprile che le è stato diagnosticato un cancro.

Pensando che l’ulcera sarebbe andata via da sola, Millie, di Doncaster (Regno Unito), non ha spinto per un secondo parere, anche quando la massa ha triplicato la sua dimensione.

Il cancro è stato individuato solo dopo una visita dal dentista ma si era ormai diffuso anche al collo.

La mia vita è stata messa in stand by dal tumore. Ho dovuto reimparare come mangiare e ho perso 25 chili“, ha raccontato la ragazza alla stampa locale. “Quello che mi sconvolge di più è che avrei potuto evitare tutto questo se ci fosse stata più consapevolezza su questa malattia. Avevo un’ulcera alla bocca sul lato sinistro della mia lingua. E non ci ho pensato più di tanto. Era cresciuta circa tre volte la sua dimensione originale e aveva cominciato ad avere un colore marrone e a sanguinare. Di notte piangevo per il dolore. Dopo tutto questo, il medico mi ha guardato nell’orecchio e mi ha detto che era infiammato, poi mi ha guardato all’interno della bocca e mi ha mandata via come se se avessi la peste“.

Millie prima della diagnosi.

Il giorno prima del suo 21° compleanno, Millie si è recata dal dentista e da lì è stata indirizzata all’ospedale dove ha ricevuto la diagnosi di cancro alla bocca.

Quando la ragazza è stata operata, il cancro si era diffuso nel 70% della lingua, nel palato e nei linfonodi del collo.

Millie è stata di conseguenza sottoposta a una tracheostomia (un tubicino nel colollo) per respirare e per alimentarsi tramite il naso.

La mita vita e quella della mia famiglia si sono interrotte quando abbiamo ricevuto la notizia della malattia – ha raccontato Millie – Eppure, non lo percepivo come reale, come se stesse realmente succedendo a me. Non potevo usare la mia bocca, neanche per parlare“.

Millie in ospedale.

Dopo essere tornata a casa, nell’agosto scorso Millie ha ricevuto la notizia che il suo cancro si era diffuso anche nella parte destra del collo.

A causa delle dimensioni del tumore e del fatto che si è diffuso vena giugulare, la ragazza è stata sottoposta a chemioteapia e radioterapia.

La ragazza, comunque, è determinata a fare tutto il possibile per combattere il cancro: “Trovo che il cancro alla bocca sia disgustoso e imbarazzante – ha raccontato Millie – e ho temuto il giudizio degli altri. Tuttavia, voglio aiutare a sensibilizzare le persone. Il mio percorso non sarebbe stato così difficile se il mio medico avesse originariamente interpretato i segni e i sintomi del cancro alla testa e al collo. Ora voglio solo farla finita e vivere di nuovo la mia vita“.

Commenti