Paura di volare? Ecco 8 consigli per viaggiare sereni in aereo

Avere paura di volare può togliere l'opportunità di visitare posti favolosi. Ecco qualche suggerimento per superare la fobia.

0
paura di volare

L’estate è la stagione ideale per viaggiare e uno dei mezzi di trasporto più usati è l’aereo, soprattutto se si vogliono raggiungere posti lontani.

Non è affatto rara, però, la gente che ha paura di volare.

Ecco perché è importante dare qualche consiglio per superare questa fobia.

NON NASCONDERE LA PAURA

Una volta a bordo di un’aereo, è opportuno comunicare agli assistenti di volo e ai passeggeri che siedono accanto circa la paura di volare. Non c’è nulla di imbarazzante in questo: meglio parlare che tenersi tutto dentro perché la sofferenza ‘repressa’ fa stare molto male.

LA TURBOLENZA

Si tratta di un fenomeno assolutamente normale, uno spostamento d’aria e ogni aereo è costruito per affrontarlo al meglio. Bisogna concepire la turbolenza alla stregua di un’auto che va a finire sopra a una buca. Non si deve affrontare ma occorre lasciare che il corpo oscilli insieme all’aereo, liberamente.

IL POSTO MIGLIORE

Scegliere, se possibile, un posto più vicino possibile alla cabina di pilotaggio. La turbolenza, infatti, si avverte di più in fondo all’aereo.

LA DISTRAZIONE

Distrarsi è importante. Leggere una rivista o un libro, guardare un film, divertirsi con un cruciverba… Insomma, tenere la mente occupata è un buon modo per non lasciarsi prendere dall’ansia.

TERAPIE

Esistono corsi terapeutici per superare la paura di volare, in cui il test finale è un vero e proprio volo, anche e soprattutto in cabina di pilotaggio.

NIENTE CAFFÈ

Evitare di bere caffè o altri prodotti con caffeina è un’ottima idea, perché contribuiscono a rendere ansiosi. Però, altri liquidi vanno bevuti perché anche la disidratazione è un alleato della paura. C’è chi raccomanda di bere un bicchiere di vino per calmare i nervi. Solo uno, però!

MUSICA

Ascoltare musica è un buon modo per affrontare il volo in maniera serena. La mente, infatti, tende a vagare e così non si ascoltano suoni che, nonostante possano essere normali, si percepiscono come allarmanti.

DISASTRO AEREO? NON INFORMARSI TROPPO

Meglio evitare i dettagli di un incidente aereo. È importante informarsi ma senza esagerare.

Infine, l’aereo, statisticamente, è il secondo mezzo di trasporto più sicuro al mondo.

Qual è il primo? L’ascensore!

Commenti