Origano, 3 effetti benefici per la salute provati dalla scienza

L'origano è un'erba usata in molte cucine di tutto il mondo. Ha un sapore forte e dona un pizzico di dolcezza ai piatti. Ma fa anche bene alla salute.

L’origano è un’erba usata in molte cucine di tutto il mondo. Ha un sapore forte e dona un pizzico di dolcezza ai piatti. Può essere usato fresco, essiccato e sottoforma di olio.

Sebbene tipicamente utilizzato in piccole quantità, l’origano contiene alcuni importanti nutrienti. Solo un cucchiaino di origano essiccato può soddisfare circa l’8% del fabbisogno giornaliero di vitamina K.

La scienza, nel corso degli anni, ha scoperto vari benefici dell’origano, tre dei quali riportati su Healthline.com.

Ricco di antiossidanti

L’origano è ricco di antiossidanti, composti che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi. L’accumulo dei radicali liberi è stato associato a malattie croniche come il cancro e le malattie cardiache. Diversi studi in provetta hanno scoperto che l’origano e l’olio di origano sono ricchi di antiossidanti.

L’olio essenziale di origano è particolarmente ricco di carvacrolo e timolo, due antiossidanti che possono aiutare a prevenire i danni alle cellule causati dai radicali liberi.

LEGGI ANCHE: Creata la pillola anticoncezionale da usare una volta al mese.

Aiuta a combattere i batteri

L’origano contiene alcuni composti che hanno proprietà antibatteriche potenti.

Uno studio in provetta ha mostrato che l’olio essenziale di origano ha contribuito a bloccare la crescita di Escherichia coli e Pseudomonas aeruginosa, due ceppi di batteri che possono causare infezione.

Un altro studio in provetta ha scoperto che l’origano è efficace contro 23 specie di batteri.

Poi, uno studio in provetta ha confrontato l’attività antimicrobica degli oli essenziali di origano, salvia e timo. Ebbene, l’origano è stato uno degli olii essenziali più efficaci contro i batteri, secondo al timo.

Potrebbe avere proprietà anti-cancro

Come scritto poco su, l’origano è ricco di antiossidanti. Questi composti non solo possono neutralizzare il danno da radicali liberi ma possono anche aiutare nella prevenzione del cancro.

Alcuni studi in provetta hanno dimostrato che l’origano e i suoi componenti possono aiutare a uccidere le cellule tumorali.

Ad esempio, uno studio in provetta ha trattato le cellule tumorali del colon umano con l’estratto di origano e ha scoperto che ha fermato la crescita delle cellule tumorali e ha contribuito a ucciderle.

Un altro studio in provetta ha mostrato che il carvacrolo, uno dei componenti dell’origano, ha anche contribuito a sopprimere la crescita e la diffusione delle cellule tumorali del colon.

Tuttavia, bisogna tenere presente che si trattava di studi in provetta con l’utilizzo di elevate quantità dell’erba e dei suoi composti. Per determinare i suoi effetti sono necessari studi sull’uomo con dosi tipiche per determinare in che modo questi risultati potrebbero influenzarne la salute.

LEGGI ANCHE: Alluminio per gli alimenti, i rischi per la salute.