Ondata di caldo, consigli per proteggere il cuore

I consigli da seguire durante le giornate di grande caldo per evitare di stressare il cuore.

Contrariamente a quanto si possa pensare, il cancro al seno non è la principale causa di morte tra le donne: ogni anno una donna su 24 soccombe a questo tipo di cancro, mentre una su tre (incluso un numero crescente di donne sotto i 50 anni) muore per le malattie cardiovascolari.

Negli ultimi dieci anni, come riportato su Topsante.com, il numero degli attacchi di cuore è aumentato di quasi il 15% tra le donne di età compresa tra i 35 e i 44 anni. E di quasi il 18% tra le donne tra i 45 e i 54 anni.

A tal proposito, ecco i consigli da seguire durante le giornate di grande caldo:

  • Portare sempre con sé abbastanza bottiglie d’acqua e bere molta acqua;
  • Non esitare ad aumentare la frequenza dei bagni a una temperatura compresa tra 1 e 2 °C al di sotto della temperatura corporea;
  • Usare regolarmente panni freschi e umidi sul corpo.
  • Evitare di uscire tra mezzogiorno e le 4 del pomeriggio e limitare lo sforzo fisico;
  • Ridurre al minimo il consumo di sigarette, bevande alcoliche e zuccherate o ad alto contenuto di caffeina;
  • Indossare abiti leggeri, larghi, preferibilmente di lino o di cotone e di colore chiaro;
  • Proteggere la testa con un cappello e gli occhi con gli occhiali da sole.
  • Evitare di manipolare sostanze inquinanti (uso di solventi e spray).

Malessere, mal di testa, sensazione di debolezza, vertigini, febbre improvvisa sono tutti sintomi che devono essere presi sul serio.

In caso di persistenza di questi sintomi o di segnali di avvertimento come i crampi muscolari al braccio, alla gamba o allo stomaco, bisogna consultare un medico.