Oltre la crema per i brufoli: 3 consigli per combattere i brufoli

Brufoli, acne e comedoni sono i più comuni inestetismi della pelle grassa. Scopri quali sono i segreti per combattere i brufoli e le imperfezioni cutanee!

Brufoli, acne e comedoni sono dei fastidiosi inestetismo di cui è però possibile sbarazzarsene, come? Adottando queste 3 sane abitudini!

L’inestetismo più comune e odiato al mondo? I brufoli, senza ombra di dubbio. Anche se sono più frequenti nelle persone con la pelle grassa, i brufoli non risparmiano nemmeno chi ha una pelle più secca o sensibile: colpiscono chiunque e, soprattutto, nei momenti meno opportuni, quando si vorrebbe apparire al massimo della forma. Le creme per i brufoli sono solitamente presenti nei bagni degli adolescenti, perché i cambiamenti ormonali che interessano quella fase della vita favoriscono la formazione di acne e comedoni, ma purtroppo i brufoli non mancano anche sul viso di chi è più in là con gli anni. Scopriamo come combatterli.

Perché si formano i brufoli?

I brufoli sono legati a un eccesso di sebo che, non trovando la strada per fuoriuscire a causa di pori ostruiti da sporcizia e cellule morte, si accumula sottopelle, causando così uno squilibrio del film idrolipidico presente sul viso. Il film idrolipidico funge da protezione naturale della pelle e, se diventa vulnerabile, batteri e agenti esterni possono facilmente bypassarlo finendo nello strato sottocutaneo, favorendo l’infiammazione dell’area e provocando al brufolo quel tipico aspetto rosso. I brufoli dipendono quindi dal grado di pulizia del viso e dalla produzione di sebo in eccesso (facile capire perché le creme antibrufoli siano fortemente consigliate a quanti hanno la pelle grassa o a tendenza acneica). Più in generale, l’eccesso di sebo può essere dovuto anche a una disfunzione del corpo per fattori come l’alimentazione sbagliata, gli squilibri ormonali o lo stress, giusto per citarne alcuni.

Crema per i brufoli e non solo, i 3 consigli per liberarsi dei brufoli

Non solo da mettere in atto durante i mesi più freddi, quanto si desidera di più coccolarsi, le buone pratiche di cura di sé dovrebbero essere portate avanti senza sosta nel corso di tutto l’anno. Solo con la costanza, infatti, i brufoli possono essere eliminati, o quanto meno diminuiti di parecchio. Ecco come.

1.  Scegli prodotti equilibranti per il sebo cutaneo

Quando si hanno i brufoli, è in gioco un delicato equilibrio fra il sebo e la purezza della pelle ed è importante cercare di non sbilanciarlo. Una delle abitudini più sbagliate in caso di pelle grassa è infatti quella di usare prodotti troppo aggressivi, come quelli contenenti alcol. Tale atteggiamento va interrotto subito perché favorisce soltanto una produzione ancor maggiore di sebo e provoca, quindi, la comparsa di quegli inestetismi tipici della pelle grassa. Questo tipo di pelle va invece trattato con prodotti specifici, studiati per idratare, purificare e riequilibrare il film idrolipidico naturale. Sul sito della casa cosmetica Vichy trovi un’intera gamma di prodotti, comprensiva di crema per brufoli, studiati per aiutare a regolare il sebo in eccesso così da proteggere la pelle dagli agenti esterni, come i batteri, e combattere inestetismi come brufoli, punti neri e altre imperfezioni.

2. Fai respirare i pori

Il sebo in eccesso resta intrappolato più facilmente sottopelle se i pori sono ostruiti, una condizione frequente se il viso è ricco di impurità e di cellule morte. La soluzione consigliata in questo caso è quella di pulire la pelle con soluzioni non aggressive e delicate in modo da liberare i pori, ma senza irritare il viso e stimolare, di conseguenza, l’eccessiva produzione di sebo. Sono più che raccomandati gli scrub viso delicati, le pulizie del viso regolari e le maschere purificanti; no invece al trucco eccessivo e non studiato per le esigenze della pelle grassa (rischierebbe infatti di ostruire i pori e favorirebbe la comparsa di nuovi brufoli e imperfezioni cutanee).

3. Abitudini e alimentazione sane

Oltre alle creme per i brufoli e alla pulizia del viso, per combattere efficacemente i brufoli non si deve mai dimenticare quanto siano importanti le buone abitudini, alimentari e non solo. Contro le imperfezioni cutanee è bene evitare di toccarsi il viso con le mani sporche, esporsi al sole senza proteggere la pelle e schiacciare i brufoli; infine, è meglio eliminare il cibo spazzatura, o quello di difficile digeribilità, per fare spazio a un’alimentazione ricca di frutta e verdura fresca e povera di carboidrati e di grassi complessi.