Massimo Giannini positivo al Covid-19, evacuata la redazione de La Stampa

Massimo Giannini, direttore de La Stampa, su Twitter ha comunicato di essere risultato positivo al coronavirus.

Massimo Giannini, direttore de La Stampa, su Twitter ha comunicato di essere risultato positivo al coronavirus.

«Dopo un sabato di tosse, ieri ho fatto un tampone e sono positivo al Covid-19 – ha scritto il giornalista sul social media – Ringrazio tutti per l’affetto, al giornale ci stiamo organizzando e domani ci saremo, come sempre e più di sempre. Ma attenti, il virus c’+, usiamo tutte le precauzioni. Solo così andrà tutto bene».

Si è appreso che, in queste ore, si sta procedendo a evacuare la redazione e, come da protocollo, verranno eseguiti i tamponi e sanificata la sede.

Quindi, con effetto immediato la sede centrale di Torino e la redazione di Roma rimarranno chiuse per consentire la sanificazione dei locali. Da quanto si apprende, il rientro nelle due redazioni potrebbe avvenire a partire da mercoledì.

Intanto, Matteo Salvini, leader della Lega ha affermato: «Non ravviso la necessità di un rinnovo dello stato d’emergenza», aggiungendo: «Lo dico a nome movimento, degli amministratori e dei sindaci che rappresento: non ravviso la necessità di prorogare per altri mesi uno stato che si può applicare alla normativa vigente. Non è una scelta sanitaria, è una scelta politica».

LEGGI ANCHE: Quale trattamento sperimentale ha assunto Donald Trump?