Mani e piedi freddi? Ecco perché ti sta succedendo

Hai spesso le mani e i piedi freddi? Anche di notte quando ti metti sotto le coperte? Ecco quello che devi sapere.

0

Hai spesso le mani e i piedi freddi? Anche di notte quando ti metti sotto le coperte?

Premettendo una banalità, ovvero che può essere utile indossare i calzini per scaldare i piedi, si sostiene che il problema sia dovuto soprattutto a una ‘cattiva’ circolazione del sangue.

In effetti, i vasi sanguigni sono responsabili nel mantenere la pelle a una temperatura confortevole. Quando il clima si fa più freddo, i recettori sensoriali nella pelle informano il cervello sulla necessità di restringere i vasi sanguigni. Tali cambiamenti aiutano a conservare il calore nel corpo per salvaguardare i reni. Questo meccanismo ci aiuta a sopravvivere ma a volte non funziona a dovere.

Questo processo può essere innescato dai più piccoli cambiamenti di temperatura. Una ricerca mostra che questa reazione è più tipica nelle donne, a causa dei livelli di ormoni femminili. L’estrogeno svolge un ruolo rilevante nella regolazione della temperatura.

Quindi, è vero che le donne sono più sensibili al freddo rispetto agli uomini.

Ma se si verifica una sensibilità al freddo ancora più estrema, potrebbe essere un sintomo della Sindrome di Raynaud.

Questa condizione si traduce in estremità fredde, in genere piedi e dita, ma a volte colpisce anche le orecchie e il naso. Queste parti del corpo possono diventare blu o bianche e talvolta diventare insensibili. A seconda della gravità della condizione, può essere trattata con calze o guanti o farmaci speciali per dilatare i vasi sanguigni.

Mani e piedi freddi possono anche essere segni di altre condizioni, tra cui lupus, diabete o ipotiroidismo.

A volte bassi livelli di vitamina B12 o ferro possono causare gli stessi sintomi.

Quindi, è opportuno consultare un medico per eseguire le analisi necessarie e individuare la causa.

Tuttavia, se sei sano ma soffri di questo problema, prova a scaldare mani e piedi con l’attività fisica.

Commenti