Lombosciatalgia, quello che devi sapere sulla sciatica

Cos'è la lombosciatalgia (o sciatica)? Quali sono i sintomi e i fattori di rischio? Ne parliamo in questo articolo.

La lombosciatalgia (o sciatica) consiste in un’irritazione del nervo sciatico che può provocare molto dolore.

Cos’è la lombosciatalgia?

Il nervo sciatico inizia nel midollo spinale, scorre attraverso i fianchi e i glutei, quindi si ramifica lungo ciascuna gamba.

Esso è il nervo più lungo del tuo corpo e uno dei più importanti. Ha un effetto diretto sulla capacità di controllare e sentire le gambe. Quando questo nervo è irritato, si parla di lombosciatalgia.

La lombosciatalgia (o sciatica) comporta una sensazione che può manifestarsi come un dolore da moderato a grave alla schiena, ai glutei e alle gambe. Potrebbe associarsi anche a debolezza, bruciore, dolore acuto o intorpidimento in queste aree.

La lombosciatalgia è causata da una lesione sottostante al nervo sciatico o da un’area che colpisce il nervo, come le vertebre, che sono le ossa del collo e della schiena.

I sintomi della sciatica

Quando avverti un dolore che arriva dalla parte bassa della schiena attraverso l’area dei glutei e gli arti inferiori, in genere si tratta di lombosciatalgia.

La lombosciatalgia è il risultato di danni o lesioni al nervo sciatico, quindi insieme al dolore sono presenti altri sintomi di danni ai nervi. Tra questi ricordiamo:

  • dolore che peggiora con il movimento
  • intorpidimento, bruciore o debolezza alle gambe o ai piedi lungo il percorso del nervo sciatico, che può trasformarsi in una perdita di sensibilità o movimento nei casi più gravi
  • sensazione di formicolio doloroso ai piedi alle dita dei piedi
  • incontinenza, l’incapacità di controllare la vescica o l’intestino, che è un sintomo raro della sindrome della cauda equina e richiede cure immediate.

Fattori di rischio per lo sviluppo della lombosciatalgia

Alcuni comportamenti o fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la lombosciatalgia. I fattori più comuni per lo sviluppo della sciatica sono:

  • L’invecchiamento
  • Alcune professioni mettono a dura prova la schiena, specialmente quelle che comportano il sollevamento di oggetti pesanti, lo stare seduti per lunghi periodi o i movimenti di torsione
  • Avere il diabete può aumentare il rischio di danni ai nervi
  • Il fumo può causare la rottura dello strato esterno dei dischi spinali
  • L’ obesità può anche essere associata alla lombosciatalgia.

LEGGI ANCHE: Quali sono i rimedi per il mal di spalle? Come prevenire?