Il tuo cane è depresso? Osserva se ha questi sintomi

Ci sono sintomi che, se osservati in un periodo insolitamente lungo, possono essere segnali di una condizione grave.

0

A volte i cani sembrano tristi.

Capita. Tuttavia, è importante capire se l’animale abbia un semplice cambiamento dell’umore o se stia soffrendo di depressione.

Ci sono, infatti, sintomi che, se osservati in un periodo insolitamente lungo, possono essere segnali di una condizione grave.

Essere meno attivi, mangiare meno del solito e senza interesse, evitare il contatto con persone e altri cani possono essere tutti segni della depressione. In caso di questi sintomi, non bisogna aspettare chissà quanto tempo, sperando che le cose miglioreranno in modo naturale. È opportuno portare l’animale dal veterinario prima che cominci a sentirsi ancora peggio.

La condizione mentale dei cani è spesso causata direttamente da problemi di salute.

Un campanello d’allarme è quando il cane tende a grattarsi per più tempo. I cani, infatti, si grattano di tanto in tanto e non c’è nulla di cui preoccuparsi. Ma il prurito prolungato può renderli irrequieti e causare stress.

Il grattarsi può essere causato da molti fattori, come pulci, determinati alimenti o allergie a prodotti o piante per uso domestico. Se le allergie non vengono trattate, possono portare a una grave infezione della pelle.

Assicuriamoci, quindi, che il nostro cane sia sano sia fisicamente che mentalmente!

Commenti