Il cioccolato fondente fa bene alla memoria e riduce lo stress

Una nuova ricerca sostiene quanto possa essere salutare il cioccolato per le nostre vite.

0
cioccolato fondente

Una nuova ricerca sostiene quanto possa essere salutare il cioccolato per le nostre vite.

Innanzittuto, il cioccolato fondente può ridurre lo stress e migliorare la memoria. Per di più, la ricerca non ha potuto correlare i risultati con il contenuto di zucchero nel cioccolato ma si è focalizzata sulla quantità di cacao.

Sappiamo da tempo, comunque, che il cacao è una potente fonte di flavonoidi, un tipo di fitonutriente contenuto in molta frutta e verdura.

Come antiossidanti, i flavonoidi hanno un effetto antinfiammatorio sul corpo umano, portando con sé una serie considerevole di benefici per il nostro sistema immunitario. Le alimentazioni ricche di flavonoidi, infatti, sono associate alla prevenzione del cancro e alle malattie neurodegenerative e cardiovascolari.

Ebbene, la ricerca presentata alla Experimental Biology 2018, a San Diego, in California, è significativa perché la prima che ha rivelato “l’impatto positivo di grandi quantità di cacao in dosi piccole (come una normale barretta di cioccolato) negli esseri umani per brevi o lunghi periodi di tempo”, secondo il leader della ricerca, Lee S. Berk, membro della School of Allied Health Professions.

Precedentemente, ha osservato il dott. Berk, “abbiamo esaminato l’influenza del cioccolato fondente sulle funzioni neurologiche dal punto di vista del contenuto dello zucchero“, ovvero “più zucchero c’è, più felici siamo“.

La scoperta attuale, invece, dimostra “che maggiore è la concentrazione di cacao, più è positivo l’impatto su cognizione, memoria, umore, immunità e altri effetti benefici“, ha spiegato Berk.

Secondo i risultati dello studio, il cioccolato che si consuma deve avere una percentuale di cacao di almeno il 70% in modo tale che i benefici si manifestino.

Nel dettaglio, il consumo di cacao a questa percentuale ha migliorato, tra le altre cose, “la neuroplasticità per i benefici comportamentali e cerebrali“.

Insomma, consumare regolarmente del cioccolato fondente fa bene alla memoria e a ridurre i livelli di stress. Non male, no?

Commenti