Igiene, ogni quanto tempo va lavato un paio di jeans?

Tutti abbiamo almeno un paio di jeans nell'armadio. Ma sappiamo davvero come e quanto pulirli? I consigli degli esperti.

È un capo che tutti abbiamo nell’armadio e che ha il vantaggio di poter essere indossato (quasi) in ogni occasione. Ma non molte persone sanno davvero quanto spesso lavarlo. Lo spiega MaxiSciences.com.

Stiamo parlando dei jeans. Creato nel XIX secolo, è stato a lungo il simbolo dei lavoratori e dei minatori del West americano, che lo indossavano quotidianamente principalmente perché comodo, resistente e durevole. È stato poi tramandato di generazione in generazione fino a diventare un abito molto popolare e ancora oggi usatissimo.

Ma attenzione: se vuoi che i tuoi jeans durino il più a lungo possibile, ci sono alcune regole fondamentali da seguire quando li lavi…

Ogni quanto lavare i jeans?

Prima cosa importante da sapere: i jeans non si lavano allo stesso modo di una t-shirt o della biancheria intima. In altre parole, quasi ogni volta che lo indossi. Realizzati in un materiale molto più resistente, i jeans preferiscono non passare troppo spesso in lavatrice altrimenti rischiano di invecchiare più velocemente del previsto.

Quindi, secondo gli esperti di Clothes Doctor, l’ideale sarebbe lavare i jeans… una volta al mese circa. “Se sei una di quelle persone a cui piace lavare i jeans per rimetterli in forma, prova invece a spruzzarli. Questo proteggerà il tessuto a lungo termine”, si legge sul sito come consiglio per chi fa abuso della lavatrice.

Come lavare correttamente i jeans?

Un altro consiglio per evitare che i jeans sembrino vecchi quando li lavi, proviene sempre da Clothes Doctor: “Se il tuo denim ha un disperato bisogno di una rinfrescata, ti consigliamo di capovolgere il capo e aggiungere molto ammorbidente per evitare che il tessuto si irrigidisca”.

APPROFONDIMENTO: Perché c’è un taschino nel jeans? A cosa serve?