I pomodori possono ridurre il rischio di ictus, lo dice uno studio

Uno studio ha rivelato che mangiare qualche fetta di pomodoro può aiutare a migliorare la salute del cuore. Ecco perché.

0
Pomodori

I pomodori – che si ritiene siano originari del Messico – si trovano dappertutto: pazza, pista… è parte integrante delle cucine di tutto il mondo, in Italia in primis. Un alimento base che è facile da coltivare e cresce rapidamente.

Valori nutrizionali

I pomodori contengono fibre alimentari, proteine ​​e composti organici come il licopene. Sono ricchi di vitamina A, C, K e B6. Inoltre, i pomodori contengono anche notevoli quantità di rame, acido folico, potassio, tiamina, magnesio, manganese e fosforo.

Il licopene e la salute del cuore

Uno studio ha rivelato che mangiare qualche fetta di pomodoro può aiutare a migliorare la salute del cuore. Il licopene, un antiossidante carotenoide, può ridurre, infatti, il rischio di ictus.

Nel dettaglio, dopo aver rintracciato i livelli ematici di licopene di oltre 1.000 uomini di età compresa tra i 46 e i 55 anni per 12 anni, il team di Jouni Karppi dell’Università della Finlandia orientale (UEF) ha scoperto che gli uomini con più alti livelli di licopene nel sangue aveva il 55% in meno di probabilità di essere colpito da un ictus rispetto a quelli con livelli più bassi.

Il licopene è risultato efficace per la vista, le scottature solari e per alcuni tipi di cancro come il quello al seno e alla prostata. Questo studio che è stato pubblicato sulla rivista Neurology.

Il dott. Edward Giovannucci, professore di nutrizione ed epidemiologia alla Harvard School of Public Health, come si legge su DrFarrahmd.com, ha commentato che “la forma della molecola del licopene rende molto efficace la sua capacità di estinguere i radicali liberi ma non è ancora completamente compresa. Il licopene può avere proprietà specifiche che proteggono la cellula in un modo che altri antiossidanti potrebbero non avere“.

Il dott. Karppi, infine, ha raccomandato alle persone di mangiare frutta e verdura, compresi i pomodori, regolarmente. “Il consumo di verdure fa bene alla salute, al di là della prevenzione degli ictus“.

Commenti