I bambini allattati al seno diventano meno obesi quando crescono

Ecco cosa sostiene un rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sui benefici dell'allattamento al seno.

0
mamma e bambina

Un nuovo studio dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) presentato al Congresso europeo contro l’obesità a Glasgow, in Scozia, ha mostrato che i bambini che non sono mai stati allattati al seno o che sono stati allattati per un breve periodo hanno un rischio maggiore di diventare obesi durante l’infanzia.

Più un bambino è allattato al seno, più è protetto dall’obesità e ciò può rafforzare i nostri sforzi sulla prevenzione“, ha affermato la dottoressa Bente Mikkelsen, direttrice della divisione delle malattie non trasmissibili e della promozione della salute.

Mentre l’OMS raccomanda esclusivamente l’allattamento al seno per i primi 6 mesi di vita del bambino, questo studio ha mostrato che la prevalenza dell’allattamento al seno è ben lungi dall’essere la norma nei Paesi europei. “In Irlanda, il 46% dei bambini non viene mai allattato al seno, in Francia il 38% e a Malta il 35%“, si legge nel rapporto.

Ciò è dovuto a una serie di motivi, tra cui:

  • mancanza di politiche efficaci per incoraggiare l’allattamento al seno;
  • mancanza di preparazione degli operatori sanitari per sostenere l’allattamento al seno;
  • commercializzazione intensiva di sostituti del latte materno.

Gli autori dello studio raccomandano, quindi, alle autorità nazionali di incoraggiare l’allattamento al seno, di formare meglio gli operatori sanitari, di supervisionare la commercializzazione dei produttori di latte per l’infanzia ma anche di mettere in atto una legislazione più protettiva per le madri.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis:

Commenti