Gli uomini mangiano più delle donne, perché succede?

I ricercatori della Cornell University, Stati Uniti d'America, hanno studiato la quantità di cibo ingerito in presenza del sesso opposto.

I ricercatori della Cornell University, Stati Uniti d’America, hanno studiato la quantità di cibo ingerito in presenza del sesso opposto.

Hanno condotto lo studio in un ristorante italiano con circa 100 partecipanti di età compresa tra 18 e 81 anni.

Il risultato, pubblicato sulla rivista Evolutionary Psychological Science nel 2015, è sorprendente: gli uomini mangerebbero di più in presenza delle donne.

93% in più di pizza, 86% in più di insalata… Gli uomini mangiano molto di più in presenza delle loro controparti femminili. Perché succede?

Secondo i ricercatori, ciò potrebbe avvenire perché gli uomini devono ‘impressionare’ le donne.

Mangiare in quantità maggiori, infatti, manderebbe un messaggio di buona salute dell’uomo che, quindi, può permettersi di mangiare tanto, pur restando in forma dopo.

Inoltre, si ritiene che ci sia un legame tra i disturbi alimentari nelle donne e la pressione sociale che promuove la magrezza e le diete che, a volte, possono persino spingerle all’anoressia.

Secondo questa ricerca, però, le donne non mangiano né più né meno in presenza di uomini. I ricercatori ritengono che ciò potrebbe essere dovuto alla natura poco romantica dell’esperienza ma questo resta da dimostrare.

Va anche notato che i partecipanti allo studio sono stati in grado di mangiare pizze e insalate illimitate senza pagare il conto, il che potrebbe anche portare a mangiare troppo negli uomini.

LEGGI ANCHE: Come si usa una supposta nel modo corretto?