Gli tolgono il pene costruito sul braccio e lo riattaccano al posto giusto

Un uomo inglese di 47 anni ha vissuto per 6 anni con un pene attaccato al braccio. Scoprite di più leggendo l'articolo.

Un uomo inglese di 47 anni ha vissuto per 6 anni con un pene attaccato al braccio. Scoprite di più leggendo l’articolo.

Il caso

L’emittente britannica Channel 4 ha mandato in onda un documentario su Malcolm MacDonald, un papà inglese di 47 anni.

La storia dell’uomo è davvero complessa. Il 47enne racconta che nel 2010 ha perso l’organo riproduttivo a causa di una grave infezione. Solo nel 2015, dopo essersi sottoposto a diversi interventi chirurgici molto delicati, i medici gli hanno comunicato di essere riusciti a ricostruirne uno utilizzando i tessuti prelevati dal braccio sx del britannico. A questo punto un’ultima operazione sarebbe bastata per riattaccare il nuovo pene al posto giusto.

Purtroppo però, a causa della scarsa ossigenazione del sangue, i medici hanno deciso di rinviare questo intervento finale e di innestare il pene sul braccio sinistro dell’uomo per un periodo breve.

Questo breve lasso di tempo è divenuto per l’uomo un incubo durato 6 anni. Tra i ritardi ospedalieri e il Covid, l’intervento è stato rinviato fino a quest’anno.

“Ora mi sento di nuovo un uomo”, afferma MacDonald, dopo 6 lunghi anni in cui ha dovuto nascondere sotto le magliette a maniche lunghe il membro attaccato al braccio.

L’uomo parla della forte vergogna che lo ha limitato nello svolgere le attività quotidiane e nel condividere lo sport e il nuoto con i suoi figli.

L’intervento chirurgico è durato circa 9 ore ed è stato finanziato dal servizio sanitario nazionale, per una spesa che si aggira intorno alle 50mila sterline.

“La prima cosa che ho fatto dopo l’intervento è stata guardare in basso e ho pensato, L’hanno fatto bene questa volta. Questo potrebbe essere un punto di svolta nella mia vita”, ha aggiunto il 47enne.

La delicata operazione ha coinvolto diversi urologi e chirurghi plastici, che sono riusciti a costruire una meccanismo grazie al quale l’uomo potrà anche avere delle erezioni, mediante l’utilizzo di una pompa manuale.

LEGGI ANCHE: Feto morto da 40 anni scoperto nel grembo di una donna colombiana.