Ghiandole surrenali: cosa sono e a che servono?

Le ghiandole surrenali appartengono al sistema endocrino e, come suggerisce il nome, si trovano sopra ai reni.

Le ghiandole surrenali appartengono al sistema endocrino e, come suggerisce il nome, si trovano sopra ai reni. Il loro compito è secernere gli ormoni coinvolti in diversi processi.

La parte esterna della ghiandola, la corteccia surrenale, secerne i glucocorticoidi (il cortisone). Questi ormoni hanno il ruolo di rilasciare glucosio immagazzinato e quindi di vitalizzare il corpo. I mineralcorticoidi (aldosterone) assicurano l’omeostasi di potassio e sodio. La ghiandola produce anche androgeni (testosterone), anch’essi prodotti dalle gonadi.

La parte interna delle ghiandole surrenali, il midollo surrenale, da parte sua secerne catecolamine, un gruppo di ormoni che riuniscono l’adrenalina e la noradrenalina. Questi ormoni contribuiscono allo stress aumentando la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

A forma di triangolo, le ghiandole surrenali sono due e ciascuna pesa circa 5 grammi. Sono composte da due diverse strutture sovrapposte, la ghiandola medullo-surrenale, al centro e molto vascolare, e la ghiandola cortico-surrenale che le circonda.