Gas vaginali, cosa sono, le cause e quando accadono

I gas vaginali avvengono quando l'aria rimane intrappolata all'interno della vagina. Scopriamo insieme quali sono le cause.

I gas vaginali avvengono quando l’aria rimane intrappolata all’interno della vagina. Possono essere eventi normali o di rilevanza medica. Scopriamo insieme quali sono le cause.

Gas vaginali, cosa sono?

I gas vaginali avvengono quando l’aria rimane intrappolata all’interno della vagina. Una volta che l’aria è intrappolata, verrà rilasciata dalla vagina e può causare un suono simile alla comune flatulenza. In genere è un evento normale e raramente è un segno di un serio problema di salute.

Tuttavia, può essere un evento passeggero o può essere un sintomo di una condizione medica che dovrà essere trattata. Nel prossimo paragrafo elencheremo vi parleremo delle cause dei gas vaginali.

Le cause

Sono diverse le cose che possono causare gas vaginale. È importante conoscere le cause, poiché alcune devono essere affrontate da un medico. Alcune di queste cause includono:

  • Attività sessuale. L’attività sessuale è una causa comune di gas vaginale. Il movimento del pene dentro e fuori la vagina a volte può causare l’ingresso di aria, che rimane intrappolata. Quando i tuoi muscoli si irrigidiscono per un orgasmo o quando il pene viene rimosso, il gas verrà rilasciato. Ciò può causare rumore. Anche il sesso orale può far entrare aria nella vagina. Alcune forme di sesso violento possono causare gas vaginale.
  • Disfunzione del pavimento pelvico. Sebbene il rumore vaginale non sia uno dei sintomi principali della disfunzione del pavimento pelvico, studi hanno dimostrato che il rumore vaginale può esserne il risultato.
  • Fistola vaginale. Una fistola vaginale è un tratto cavo anormale tra la vagina e un altro organo addominale o pelvico interno. Sono una potenziale causa di gas vaginale che non è direttamente correlato all’attività sessuale. Esistono diversi tipi di fistole vaginali. Questi tipi si dividono a seconda di dove si trova il foro nella vagina e a quale organo si collega il tratto. Le fistole devono essere trattate da un medico e curate. Il tipo di fistola vaginale più frequente è noto come fistola vescicovaginale. Il foro per questo tipo è tra la vescica urinaria e la vagina.

LEGGI ANCHE: Morbo di Chron, cos’è e quali sono i sintomi