Galattorrea: quando dai capezzoli dell’uomo esce ‘latte materno’

L'allattamento, cioè la produzione di latte da parte delle ghiandole mammarie, è possibile nei maschi. Ecco cosa è meglio sapere.

0

A differenza dei capezzoli femminili, quelli maschili rappresentano una sorta di appendice inutile. Ma possono produrre latte materno?

Sì, l’allattamento, cioè la produzione di latte da parte delle ghiandole mammarie, è possibile nei maschi. Tuttavia, in medicina, questo fenomeno non è chiamato lattazione, ma galattorrea, una condizione che non ha nulla a che fare con il parto o l’allattamento.

Perché gli uomini possono secernere il latte dai capezzoli?

La ragione principale per lo sviluppo della galattorrea maschile è un aumento del livello della prolattina ormonale, che di solito aumenta a causa di un tumore situato nella ghiandola pituitaria (prolattinoma). Questo cancro può variare di dimensioni e di solito è benigno ma può causare mal di testa e / o problemi agli occhi.

I sintomi:

  • disfunzione erettile;
  • peli che cadono dal viso e dal corpo;
  • seno allargato (ginecomastia).

Oltre al prolattinoma, altre cause della galattorrea maschile:

  • alcuni farmaci che aumentano i livelli di prolattina (farmaci per l’ipertensione, bruciore di stomaco, antipsicotici);
  • ipotiroidismo o insufficiente attività tiroidea;
  • malattie croniche del fegato e dei reni;
  • danno alla parete toracica;
  • altri tumori e malattie che colpiscono la ghiandola pituitaria.

Un caso reale

Amir, 26 anni, come raccontato su Fabiosa.com, si è rivolto ai medici con il problema sopra descritto. Per 3 anni i suoi capezzoli hanno prodotto latte e causato molto disagio al giovane.

Lo specialista è giunto alla conclusione che il problema risiedeva nella ghiandola pituitaria e nella produzione di una quantità eccessiva di prolattina. I test hanno anche indicato la presenza di un tumore benigno che si può curare con la terapia ormonale.

Sebbene la galattorrea sia molto rara tra gli uomini (il 95% dei pazienti affetti da questa malattia è donna), non bisogna ignorarne i sintomi.

Commenti