Dolore ai reni: sintomi e consigli utili per soffrire di meno

Il dolore ai reni può avere varie cause, tra cui un'infezione renale. Ecco i sintomi e i trattamenti del mal di reni.

0
mal-di-schiena

Quando parliamo di dolore ai reni, soffriamo a livello del bacino e della schiena. La maggior parte del dolore proviene dai muscoli paravertebrali della zona lombare che, sotto l’effetto di troppa stimolazione, contraggono e causao il dolore.

Un’infezione renale è una delle cause per spiegare un dolore ai reni. La sua origine è varia: diabete, infezione della vescica (cistite), infezione sessualmente trasmessibile (IST), ecc.

Quali sono i sintomi del dolore ai reni?

  • Stanchezza inspiegabile;
  • Alterazioni dell’urina;
  • Febbre alta;
  • Perdita di appetito;
  • Nausea e / o vomito.

Quali sono i trattamenti per il dolore ai reni?

Qualsiasi dolore alla schiena può essere alleviato prendendo il paracetamolo o l’ibuprofene. Se il dolore persiste, è opportuno fissare un appuntamento con un medico.

Ecco, comunque, alcuni consigli:

  • Evitare di trasportare carichi pesanti sbilanciati. Quando andiamo a fare la spesa, ad esempio, assicuriamo di portare i sacchetti in ciascuna delle mani per evitare di appoggiarci a un lato e sviluppare un dolore a lungo termine;
  • Per raccogliere qualcosa sul pavimento, pieghiamo le ginocchia. Quest’abitudine diminuisce il dolore;
  • Prima di assumere antinfiammatori, consultare il medico. Infatti, solo lui potrà sapere quale farmaco prescrivere in relazione alla tipologia del dolore.

Commenti