Qual è la differenza tra artrosi e artrite?

Artrite o artrosi? Le peculiarità di queste due malattie reumatiche sono molto diverse. Facciamo il punto.

0
artrite-artrosi

L’artrite e l’artrosi, che fanno parte della famiglia dei reumatismi, sono spesso confuse.

Tuttavia, sono due malattie distinte, anche se hanno in comune l’effetto sulle articolazioni e causano dolore.

L’artrosi è una malattia meccanica, mentre l’artrite è caratterizzata da un’infiammazione dell’articolazione.

ARTROSI: Osteoartrite, patologia meccanica

Questa patologia cronica può colpire tutte le articolazioni e diventare invalidante perché causa dolore per via del deterioramento della cartilagine. I suoi sintomi? Dolori meccanici che si intensificano durante lo sforzo e gli scricchiolii, il tutto senza infiammazione.

Se i meccanismi dell’osteoartrosi sono ancora poco conosciuti, vengono identificati diversi fattori di rischio, come l’invecchiamento e l’usura, i disordini metabolici, il sovrappeso, i movimenti ripetuti, lo stile di vita sedentario o l’ereditarietà.

Non c’è alcun trattamento per l’artrosi ma è possibile affrontare il dolore con gli analgesici. Riequilibrare il cibo e moderare l’attività fisica può anche essere utile se l’artrosi è dovuta al sovrappeso.

ARTRITE: malattia infiammatoria

L’artrite comprende diverse patologie, come l’artrite reumatoide, la spondilite anchilosante o la gotta.

L’infiammazione è causata dalla secrezione di chinino, sostanza che distrugge l’articolazione.

I segnali di pericolo? Dolore infiammatorio che fa diventare calda l’articolazione, oltre che rossa, gonfia e dolorosa, soprattutto a riposo e di notte.

Le cause di questa malattia possono essere infettive, autoimmuni o metaboliche. Se l’artrite è causata da un batterio, gli antibiotici rappresentano la cura più adeguata. In caso di origine autoimmune, occorre una bioterapia. Per alleviare il dolore, si consiglia l’assunzione di analgesici o antinfiammatori.

Commenti