Di cosa è morta la regina Elisabetta II?

Lunedì 19 settembre si celebreranno nell'Abbazia di Westminster i funerali della regina Elisabetta II. Di cosa è morta la sovrana?

Regina Elisabetta II.
Regina Elisabetta II.

Lunedì 19 settembre si celebreranno nell’Abbazia di Westminster i funerali della regina Elisabetta II, scomparsa all’età di 96 anni nel suo castello di Balmoral, in Scozia. Ora è Carlo III il re.

Di cosa è morta la regina Elisabetta II?

La regina Elisabetta II non soffriva di nessun tipo di malattia degenerativa.

Lo scorso febbraio, la regina Elisabetta II ha contratto il COVID-19 che potrebbe aver indebolito la salute cardiopolmonare della monarca più longeva nella storia del Regno Unito.

Tuttavia, c’è anche l’ipotesi che la regina sia morta per le conseguenze di una caduta accidentale, riportando traumi che hanno fatto peggiorare fatalmente le sue condizioni di salute.

La storia medica di Elisabetta II

Durante i suoi quasi 71 anni di regno, la regina Elisabetta II non ha sofferto di gravi problemi di salute.

Nel 2021 le è stato vietato di bere alcolici per sempre: lo faceva per 4 volte al giorno. La sua storia medica comprende alcuni raffreddori, gastroenteriti e un’operazione al ginocchio.

Questa è la storia recente delle sue malattie/lesioni più importanti:

  • Luglio 2022: non partecipa alle celebrazioni del Giubileo per debolezza e stanchezza.
  • Febbraio 2022: supera il Covid-19.
  • Novembre 2021: infortunio alla schiena.
  • Capodanno 2017: freddo intenso.
  • 2013: gastroenterite.
  • 2003: operazione cartilaginea al ginocchio.
  • 1994: polso sinistro rotto.
  • marzo 1993: influenza.

LEGGI ANCHE: Quali sono i sintomi della gastrite?