Covid-19, nuova minaccia, scoperta super variante di Omicron

Sembrava che la pandemia stesse arretrando invece in Israele è stata scoperta una supervariante di Omicron. Cosa sappiamo.

Super variante Omicron scoperta in Israele.
Super variante Omicron scoperta in Israele.

Sembrava che la pandemia stesse arretrando invece in Israele è stata scoperta una supervariante di Omicron “Mai vista al mondo”, come definito dallo stesso Ministero della Salute del Paese.

Supervariante di Omicron scoperta in Israele

La supervariante di Omicron è stata scoperta in Israele in due casi di persone arrivate dall’estero dopo un esame molecolare PCR, individuata dai controlli obbligatori effettuati all’arrivo all’aeroporto di Tel Aviv. Nessuno dei due ha riportato dei sintomi gravi, solo mal di testa, febbre e dolori muscolari che non hanno richiesto particolari cure mediche.

Il direttore generale del ministero della Salute Nachman Ash ha detto alla radio israeliana che i due probabilmente si saranno infettati prima di imbarcarsi per Israele, anche se non è escluso possa trattarsi di una variante autoctona.

Il virus sarebbe una combinazione delle varianti BA.1 e BA.2 (Delta e Omicron). Tuttavia, il messaggio al momento è chiaro: “La scoperta non desta nessuna preoccupazione“, afferma il Prof. Salman Zarka, coordinatore della lotta al Covid-19.

In Israele negli ultimi giorni il contagio è aumentato, si stiamo 5-6 mila casi al giorno, non si esclude una nuova ondata.

Se vuoi restare aggiornato, seguici su Facebook cliccando qui.

LEGGI ANCHE: Covid-19, Pfizer chiede autorizzazione per la quarta dose del vaccino.