Cosa succede al nostro corpo quando mangiamo i peperoncini

I benefici del peperoncino alla nostra salute. La lista.

0

I peperoncini sono famosi per il loro gusto piccante. Possono essere cotti, essiccati o ridotti in polvere e contengono un composto vegetale che fa molto bene alla salute noto come capsaicina.

Secondo alcuni studi, infatti, la capsaicina giova al cuore e potrebbe essere il segreto per una vita più lunga: in una ricerca pubblicata sulla rivista Plos One, gli studiosi dell’Università del Vermont (USA) hanno scoperto che il consumo di peperoncino può ridurre il rischio di morte del 13%.

Un altro studio, datato 2015, ha avuto una durata di sette anni e ha coinvolto quasi 500mila cinesi: i risultati anche in questo caso hanno mostrato che chi aveva mangiato cibi piccanti tre volte alla settimane ha avuto un rischio ridotto di morire del 14% rispetto a chi non lo ha fatto.

In un’altra ricerca, gli studiosi hanno scoperto che la capsaicina è in grado di ridurre la pressione sanguigna, abbassare il colesterolo nel sangue e ridurre la tendenza alla formazione di coaguli di sangue.

Altri benefici del peperoncino

Aiuta a rafforzare il sistema immunitario

i peperoncini sono una fonte di vitamine A e C che aiutano a rafforzare il sistema immunitario. La vitamina A supporta le funzioni del tratto urinario, del tratto intestinale e delle vie respiratorie. Tutti sistemi che rappresentano la principale difesa dell’organismo dalle infezioni e dai germi. La vitamina C, invece, assicura che il corpo sia forte e goda di una buona circolazione sanguigna.

Aiuta a combattere l’infiammazione

La capsaicina è responsabile della piccantezza, producendo un sapore da lieve a intenso quando mangiamo il peperoncino. Questo composto vegetale è un potente antinfiammatorio. La capsaicina inibisce l’azione di alcuni peptidi nel corpo che causano l’irritazione e il gonfiore. Questo è stato un trattamento efficace per ridurre il dolore associato ad artrite, mal di testa, pressione del seno e dolori muscolari e articolari.

Aiuta a mantenere forti i capelli e la pelle

Oltre a migliorare il sistema immunitario, la vitamina C crea e mantiene anche il collagene, che è una proteina essenziale presente nella pelle e nei capelli.

Aiuta a migliorare il funzionamento cognitivo

Grazie al perché contiene molto ferro, il consumo di peperoncino può aiutare ad aumentare la produzione di emoglobina e il flusso sanguigno.

Un antidolorifico naturale

La capsaicina dei peperoncini è riconosciuta come un trattamento naturale per il dolore provocato dall’osteoartrite. Diversi studi hanno dimostrato che l’applicazione topica della capsaicina è stata utile nella gestione del dolore nella neuropatia diabetica.

Aiuta a prevenire il cancro

Gli studi hanno rivelato che i potenti antiossidanti presenti nei peperoncini, così come la capsaicina, hanno effetti positivi sul cancro. I suoi livelli alti di antiossidanti possono proteggere il corpo dai radicali liberi che causano malattie croniche. A causa degli effetti stimolanti e antinfiammatori della capsaicina, i peperoncini possono aiutare a stabilizzare il sistema immunitario e a inibire la crescita delle cellule cancerose.

Commenti