Cosa fare in caso di sanguinamento dal naso?

Non farti prendere dal panico se dal tuo naso fuoriesce del sangue. Nella maggior parte dei casi questo tipo di sanguinamento è lieve.

Non farti prendere dal panico se dal tuo naso fuoriesce del sangue. Nella maggior parte dei casi questo tipo di sanguinamento è lieve.

Tuttavia, contrariamente alla credenza popolare, non inclinare la testa all’indietro. Anche se sembra che limiti il problema, il sangue continua a fluire in gola.

Per prima cosa, siediti e… rilassati. Soffia delicatamente il naso per eliminare i coaguli. Quindi, pizzica le narici per dieci minuti così da consentire la coagulazione del sangue. Metti un panno freddo o un cubetto di ghiaccio sul naso. Infine, evita di inserire un batuffolo di cotone. Opta perr gli stoppini coagulanti, disponibili in farmacia (dovresti averne sempre una scatola in casa). E, naturalmente, una volta terminata l’emorragia, non soffiarti il ​​naso e non grattarti le narici.

Quando andare dal medico

Anche se l’epistassi è spesso innocuo, potrebbe essere necessario parlarne con il medico. Se l’emorragia è dovuta a uno shock, se continua, se c’è in corso un trattamento per l’ipertensione, se si soffre di mal di testa, se si sta vomitando… Bisogna fare solo una cosa: andare dal dottore.

LEGGI ANCHE: Chi è Antonela Roccuzzo, la moglie di Leo Messi.