Come fare un’iniezione agli altri e a se stessi

Ecco come si fa un'iniezione. La guida per farla agli altri e a se stessi in casi di emergenza.

0

Chiunque può avere bisogno di un’iniezione ma non tutti sanno come si fa. Ecco perché è importante saperle fare, soprattutto quelle più facili: le intramuscolari.

Preparazione

  • Assicurati che sia incorso davvero un’emergenza;
  • Assicurati di avere il medicinale prescritto e una siringa del volume richiesto;
  • Lavati bene le mani e asciugale con un tovagliolo monouso;
  • Trova un piatto o un vassoio adatto dove poter poggiare tutto ciò che ti serve. Sanificarne la superficie;
  • La stanza dovrebbe essere ben illuminata. Chiedi al tuo ‘paziente’ di sdraiarsi in modo che i suoi muscoli siano rilassati;
  • Indossare guanti sterili;
  • Preparare tamponi di cotone (imbevuti di alcol) o salviette alcoliche medicali.

Come fare un’iniezione

  • Se il farmaco è freddo, riscaldalo;
  • Estrarre la siringa dalla confezione;
  • Igienizza le tue mani e la fiala. Apri la fiala ed estrai il farmaco. Se la copertura del flaconcino è gommosa e deve essere perforata, è necessario sostituire l’ago dopo aver estratto il farmaco perché l’ago potrebbe spuntarsi;
  • Sostituisci l’ago se lo tocchi accidentalmente;
  • Espelli un po’ del medicinale in modo che l’aria fuoriesca.
  • Visualizza una grande croce sulla natica del tuo ‘paziente’. Questa croce divide il gluteo in 4 parti. Inietta la medicina nella parte superiore esterna per evitare di colpire un nervo.

E ancora:

Ecco come si fa un'iniezione. La guida per farla agli altri e a se stessi in casi di emergenza.

  • Pulire il punto in cui iniettare il medicinale con una salvietta antisettica. Spostati dal centro alla periferia;
  • Posiziona l’ago ad un angolo di 90° rispetto alla pelle (attenzione: questo si applica solo alle iniezioni intramuscolari);
  • Con una semplice mossa, inserisci l’ago nel gluteo. Circa un terzo dell’ago deve rimanere fuori dal corpo;
  • Inietta lentamente il medicinale: è più comodo per il ‘paziente’;
  • Non tirare la siringa avanti e indietro. Puoi tenerla con una mano e controllare lo stantuffo con l’altra mano;
  • Metti un panno imbevuto di alcool sulla pelle vicino al sito di iniezione. Rimuovere l’ago in una mossa e premere la ferita con la salvietta;
  • L’ago deve essere chiuso e tutti gli strumenti devono essere correttamente smaltiti;
  • Lavati le mani. Molto bene! Ce l’hai fatta!

In caso di auto-iniezione

Ecco come si fa un'iniezione. La guida per farla agli altri e a se stessi in casi di emergenza.

In questo caso è più difficile iniettare il medicinale nel gluteo, ed è per questo che puoi usare la coscia.

Ecco come si fa un'iniezione. La guida per farla agli altri e a se stessi in casi di emergenza.

  • Siediti e rilassati. Avrai bisogno del centro della tua coscia dal lato laterale.
  • La preparazione e il processo sono gli stessi. La pelle dovrebbe anche essere perforata perpendicolarmente.
  • Se è ancora difficile trovare il punto giusto o sei troppo magro, fai una piega della pelle e inietta la medicina. Nota che ci dovrebbe essere solo grasso nella piega, non un muscolo.
  • Non usare mai una siringa o un ago due volte.
  • È meglio essere al sicuro e disinfettare tutto con l’alcol più di una volta.

In casi di emergenza, comunque, è sempre meglio chiamare un medico.

Commenti