Come aiutare una persona ubriaca (cosa fare e cosa no)

Cosa fare se una persona ha bevuto troppo alcol. Come posizionarla a letto o come aiutarla a superare la sbornia.

0
alcol

Hai bevuto così tanto da non potere neanche parlare o camminare? O forse sta succedendo questo a un tuo amico?

L’avvelenamento da alcol è una condizione molto grave che può persino essere letale. Oltre a danneggiare le cellule cerebrali, così come altri importanti organi come i reni e il fegato, l’alcol può far smettere semplicemente di respirare. La persona ubriaca può persino soffocare a causa del proprio vomito durante il sonno. Quindi, è importante sapere cosa bisogna fare in questi casi.

Come svegliare una persona ubriaca

Per prima cosa, ci sono situazioni in cui non dovremmo provare a svegliare una persona ubriaca. Premesso che può essere piuttosto difficile da fare, possiamo causare ancora più danni. A tal proposito, è stato sviluppato un sistema speciale che aiuta a determinare quanto sia alto il livello di alcol presente nel sangue. Si chiama PUB:

  • vomito mentre si dorme;
  • nessuna risposta ai pizzicotti e agli scossoni;
  • respiro molto lento (o assente);
  • pelle fredda o blu.

In caso di presenza di questi sintomi, è necessario chiamare immediatamente il 118.

Come aiutare una persona ubriaca a smaltire la sbornia

Se una persona non soffre dei sintomi suddetti, è importante che stia a letto in una posizione che non possa provocare il soffocamento da vomito. Se sveglio, chi è ubriaco deve essere aiutato a muoversi, anche a ballare. Può essere utile pure un minuto di doccia con l’acqua fredda o una tazza di caffè.

Bere alcol, si sa, può portare a seri danni cerebrali a lungo termine. Può anche avere conseguenze negative a breve termine e persino causare la morte. Ecco perché si consiglia di moderare il consumo di alcolici (o di evitarli del tutto).

Commenti