Colica addominale: cause, sintomi e prevenzione

Quali sono le cause e i sintomi della colica addominale? Come prevenirla? Cosa è meglio sapere.

Colica addominale.

Il temine “colica” è spesso associato a problemi nell’infanzia, ma questo dolore acuto può verificarsi anche negli adulti. Quali sono le cause e i sintomi della colica addominale? Come prevenirla?

Cos’è la colica addominale?

Sebbene le coliche siano spesso associate ai bambini, esse possono verificarsi anche negli adulti.

La colica addominale consiste in un dolore acuto, solitamente di natura intestinale, che va e viene e che si intensifica e poi gradualmente si attenua. Negli adulti, questo dolore colico può verificarsi sporadicamente o ripresentarsi dopo settimane, mesi o addirittura anni dall’episodio iniziale.

Questo dolore è localizzato e può insorgere bruscamente. Si verifica negli organi cavi dell’addome, come l’intestino tenue e crasso e il retto. Si pensa che il dolore sia il risultato della contrazione muscolare dovuta a un blocco completo o parziale in uno di questi organi o tubi.

Cause e sintomi

La colica addominale, quindi, consiste in un dolore simile a un crampo che ha origine nell’intestino tenue o crasso. È causata da un blocco che impedisce al cibo e ai liquidi di passare attraverso il corpo. I blocchi possono verificarsi a causa di:

  • formazione di tessuto cicatriziale dovuto a precedenti interventi chirurgici addominali o pelvici
  • disturbi infiammatori intestinali come il morbo di Crohn
  • fecaloma
  • diverticoli infiammati o infetti, che sono le sacche che si formano sulla parete del colon
  • tumori cancerosi

Oltre al dolore addominale, i sintomi includono:

  • occlusione intestinale e difficoltà a far passare i gas
  • vomito
  • perdita di appetito
  • distensione addominale.

Come prevenire le coliche addominali negli adulti

È fondamentale adottare misure per garantire la salute del tratto gastrointestinale per evitare di sperimentare dolore colico addominale. Alcuni passaggi da compiere includono:

  • seguire una dieta ricca di fibre (e quindi mangiare molta frutta, verdura e cereali integrali)
  • mantenersi idratato
  • evitare cibi ricchi di grassi
  • perdere peso se necessario

LEGGI ANCHE: Vene gonfie, cosa sono e le cause.