Colesterolo, meglio mangiare le carni bianche e non quelle rosse? Uno studio ha stravolto tutto

Le carni rosse hanno un impatto più negativo sul colesterolo rispetto alle carni bianche? Cosa dice un nuovo studio.

0

Uno studio condotto dai ricercatori dell’Ospedale di Oakland in California sta facendo tremare le convinzioni sul consumo di carne.

Si dice spesso, infatti, che è meglio mangiare la carne bianca rispetto a quella rossa. Tuttavia, secondo la ricerca, entrambe le tipologie avrebbero lo stesso effetto sui livelli del colesterolo nel sangue.

Per questo studio, come si apprende da Topsante.com, i ricercatori hanno reclutato uomini e donne sani, di età compresa tra i 21 e i 65 anni, con un BMI (Indice di Massa Corporea) tra i 20 e i 35 kg / m2. A ognuno dei partecipanti, a caso, è stato assegnato uno stile alimentare: carne rossa, carne bianca e diete proteiche senza carne che hanno seguito per 4 settimane.

Quando abbiamo pianificato questo studio, ci aspettavamo che la carne rossa avesse un effetto più negativo sui livelli di colesterolo nel sangue rispetto alle carni bianche ma siamo rimasti sorpresi dal fatto che non fosse così. I livelli del colesterolo sono gli stessi quando i livelli dei grassi saturi sono equivalenti“, ha spiegato il professor Ronald Krauss, direttore della ricerca di aterosclerosi e autore principale dello studio pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition.

I risultati sono in linea con le raccomandazioni di seguire diete con un’alta percentuale di frutta e verdura.

Commenti