Cardiomiopatia ischemica: sintomi, trattamento e prevenzione

La cardiomiopatia ischemica (CM) è una malattia del muscolo cardiaco che spesso deriva da una malattia coronarica e da attacchi cardiaci.

0

La cardiomiopatia ischemica (CM) è una malattia del muscolo cardiaco che spesso deriva da una malattia coronarica e da attacchi cardiaci.

Nella CM ischemica, il ventricolo sinistro, che è la camera di pompaggio principale del cuore, diventa disteso e indebolito. Se ciò accade, il ventricolo sinistro diviene incapace di svolgere bene il suo lavoro e ciò può portare allo scompenso cardiaco e ad altre gravi complicazioni.

Trattamenti e scelte più salutari per migliorare lo stile di vita possono aiutarti a proteggere il cuore dai danni.

SINTOMI DELLA CARDIOMIOPATIA ISCHEMICA

In alcuni casi, non ci sono sintomi all’inizio ma, se si sviluppano, possono essere questi:

  • sentirsi deboli e stanchi;
  • mancanza di respiro;
  • dolore al petto;
  • sensazione di sfarfallio nel petto dovuta ad aritmia;
  • gonfiore alle gambe, ai piedi e all’addome a causa della ritenzione di liquidi;
  • tosse e congestione;
  • sensazione di vertigini e debolezza.

In caso di comparsa di questi sintomi un medico va contattato il prima possibile.

FATTORI DI RISCHIO

Ci sono alcuni fattori che possono aumentare il rischio di CM ischemica:

  • storia familiare di malattie cardiache;
  • genere: gli uomini hanno maggiori probabilità rispetto alle donne di sviluppare la CM ischemica;
  • ipertensione;
  • livelli cronici ed elevati di colesterolo;
  • diabete;
  • essere in sovrappeso o obesi;
  • fumare o masticare tabacco.

La maggior parte di questi fattori è controllabile.

TRATTAMENTO

Il trattamento della CM ischemica di solito comporta l’assunzione di farmaci e modifiche nello stile di vita. I farmaci usati per trattare la CM ischemica possono includere beta-bloccanti, calcio-antagonisti, ACE-inibitori, diuretici, inibitori di aldosterone e anticoagulanti.

Per mantenere il cuore sano, sono necessari anche alcuni cambiamenti nello stile di vita.

Questi includono smettere di fumare, limitare l’alcol e mangiare meno sodio (sale) e grassi saturi. L’esercizio aerobico nella maggior parte dei giorni della settimana è spesso raccomandato. Chiedere, comunque, al medico consigli sulle attività fisiche raccomandate.

Nei casi più gravi, dispositivi impiantabili (come pacemaker e defibrillatori) possono essere utilizzati per aiutare il sangue a pompare il sangue e prevenire le aritmie pericolose.

Se le arterie diventano troppo strette, può essere eseguita una procedura chiamata angioplastica per allargarle. Se l’arteria è bloccata, sarà probabilmente eseguito un intervento chirurgico di bypass coronarico. Se il cuore è troppo danneggiato, invece, è necessario un trapianto.

PREVENZIONE

Ci sono cose che si possono fare per mantenere il cuore in buone condizioni e ridurre il rischio di CM ischemica e altri problemi cardiaci:

  • evitare l’uso del tabacco;
  • limitare l’alcol;
  • seguire una dieta sana per il cuore a basso contenuto di sodio e grassi saturi;
  • attività fisica nella maggior parte dei giorni della settimana;
  • controllare regolarmente la pressione sanguigna e il colesterolo nel sangue.

Commenti