Capelli grigi, quando smettere di fare la tinta?

I capelli grigi - ormai lo sappiamo - sono stati accettati dalla nostra società. Oggi sempre più donne e celebrità scelgono la libertà di apparire per ciò che sono.

I capelli grigi – ormai lo sappiamo – sono stati accettati dalla nostra società. Se prima la donna adulta non doveva mostrare i segni dell’età, oggi sempre più donne e celebrità scelgono la libertà di apparire per ciò che sono. C’è un tempo per smettere di fare la tinta? Parliamone.

Capelli grigi e quando è il momento di smettere di fare la tinta

Questo articolo si propone come un mezzo di riflessione per tutte le donne che ancora non sanno se ritoccare quelle ciocche bianche che iniziano ad apparire sullo sfondo del colore fatto il mese prima.

Fin dalla nascita nessuno mai ci ha promesso l’eterna giovinezza, o forse sì: delle storie mitologiche, il cinema, la letteratura. E i riferimenti potrebbero essere tanti, tuttavia niente di reale, il processo fisiologico è uguale per tutti: invecchiamo e questo invecchiamento dipende da alcune cellule dette ‘telomeri’.

Degli studi in vitro hanno dimostrato che è possibile allungare i telomeri (e quindi la sopravvivenza) ma ancora, siamo ben lontani dall’elisir di lunga vita.

Questa premessa per dirvi – care signore – che le rughe, i capelli grigi, qualche chilo in più sono i segni normali dell’età che avanza e non dovreste vergognarvene.

capelli-bianchi

Sono la testimonianza che esistete e che avete percorso anni di vita di lotta, di rivincite, di lacrime, di gioia, di traguardi personali e sociali.

I capelli grigi indicano il tempo che è passato, sono le sfumature di un vissuto tutt’altro che da nascondere ma da mostrare con fierezza: ‘Se oggi sono la donna che conoscete è perché ho attraversato tutti gli anni che ho’.

La prima forma di amore per sé stesse è l’accettazione di sé, del proprio corpo e della propria età.

La giovinezza è trascorsa, forse – penserai – con gli anni più belli, ma sei certa che non appena inizierai a cambiare prospettiva e ad accettare l’età, chi sei oggi e ciò che hai tutto inizierà a prendere colore senza bisogno di imprimerlo nei capelli?

No, non c’è un’età per smettere di fare la tinta ma forse è ora d’iniziare a riflettere.

Buona età che avanza a tutte voi.

LEGGI ANCHE: Insufficienza cardiaca, 8 sintomi comuni che è meglio conoscere.

Se volete restare aggiornate, seguiteci su Facebook cliccando qui!