Cancro al pancreas, i segni sulle gambe da non sottovalutare

Il termine cancro al pancreas indica neoplasie diverse. Alcuni sintomi alla gambe possono rivelare la presenza di questa malattia.

Il termine cancro al pancreas indica una serie di neoplasie diverse. Alcuni sintomi alla gambe possono essere segno di un tumore in corso. Vediamo quali nell’articolo.

Cancro al pancreas

Il termine cancro al pancreas indica diversi tipi di neoplasie. Il più comune è l’adenocarcinoma, un tumore molto aggressivo che si diffonde in maniera rapida.

I fattori di rischio per il tumore al pancreas includono:

  • L’età (è più comune sopra i 60 anni)
  • La presenza di pancreatiti (delle infiammazioni croniche a livello pancreatico)
  • Condizione di obesità e sovrappeso
  • Presenza di diabete
  • Casi di cancro al pancreas nei familiari
  • Fumo
  • Presenza di alcune malattie genetiche in famiglia (come la sindrome di Lynch, la sindrome di Peutz-Jeghers e il melanoma-nevo multiplo atipico familiare).

L’aspettativa di vita per questo tumore è molto bassa, si aggira attorno al 7%. Ciò avviene perché ci si rende conto della malattia quando si trova ad uno stato avanzato, non poema appaiono i intimi caratteristici di questa neoplasia, ovvero:

  • Ittero
  • Nausea
  • Mancanza di appetito
  • Perdita di peso
  • Improvvisa comparsa di diabete.

Esistono comunque dei segni precoci che possono indicare la presenza del cancro al pancreas e che si manifestano principalmente alle gambe. È consigliabile non ignorare questi sintomi di cui vi parleremo in maniera più approfondita qui sotto.

I segni che si manifestano sulle gambe

In caso di cancro al pancreas, la coagulazione del sangue risulta eccessiva e spesso il coagulo avviene proprio nelle vene delle gambe.

Di conseguenza, è possibile sperimentare arrossamento, gonfiore, dolore e calore agli arti inferiori. Se il coagulo si rompe, può raggiungere i polmoni e provocare problemi nella respirazione. Ciò provoca quella che viene chiamata embolia polmonare.

Se il gonfiore, il dolore, la sensazione di calore e l’arrossamento sono sintomi che perdurano nel corso del tempo, occorre rivolgersi ad un medico per effettuare una giusta diagnosi. In questo modo, è possibile scongiurare una eventuale diagnosi di tumore al pancreas oppure di individuare per tempo questa neoplasia aggressiva.

LEGGI ANCHE: Disturbi urinari negli uomini, quali sono le cause?