Bodybuilder rischia la sua vita per essere come l’Incredibile Hulk

Un brasiliano di 50 anni si inietta il Synthol nei muscoli, una specie di olio. E continua a farlo, nonostante il rischio di morire da un momento all'altro.

0

Un bodybuilder brasiliano sta rischiando la vita perché inietta olio nei suoi bicipiti, pettorali e muscoli della schiena con lo scopo di avere un fisico ultra-muscoloso simile all’incredibile Hulk.

Ne dà notizia il Daily Mail.

Nonostante i pericoli – incluso il rischio di ictus e infezioni – di un simile stile di vita, Valdir Segato insiste nel potenziare i suoi bicipiti larghi quasi 60 centimetri, facendosi iniezioni di Synthol, la cui funzione è quella di gonfiare i muscoli ed è composta al 95% da acidi grassi a media catena che il corpo umano non è in grado di assimilare e, quindi, permane nei muscoli per molto tempo, facendoli ingrossare.

L’uomo ha circa 50 anni e si sottopone a queste iniezione da molto tempo.

Nato a San Paolo, in Brasile, cita Arnold Schwarzenegger e personaggi immaginari come l’incredibile Hulk come fonti di ispriazione.

Soprannominato ‘The Monster’ (il monstro) dalla gente della sua città natale, Segato non ha intenzione di mettere fine alla sua ossessione potenzialmente pericolosa per la vita, nonostante gli sia stato detto che è a rischio di amputazioni, danni ai nervi e deturpazione muscolare.

Segato, che di professione fa l’operaio edile, nel 2016 dichiarò: “Mi chiamano Hulk, Schwarzenegger e He-Man e mi piace. Ho raddoppiato i miei bicipiti ma voglio ancora essere più grande“.

Le iniezioni di Synthol non hanno alcun impatto sulla sua forza e i risultati sono puramente cosmetici.

Orgoglioso del suo aspetto non convenzionale, Segato pubblica spesso foto e video sui suoi social media.

In passato l’uomo ha ammesso di avere avuto problemi con la droga: “Ho cominciato a perdere peso perché non mangiavo e conducevo una vita sbagliata“. Il brasiliano ha poi smesso di drogarsi e ha cominciato a lavorare, desiderando un corpo più estremo di quello che avrebbe potuto avere andando in palestra e, dopo avere appreso dei ‘poteri’ del Synthol, ha cominciato a usarla.

I medici mi dicono di fermarmi perché può essere dannoso ma la mia decisione è di andare avanti perché lo voglio, perché mi piace“, ha spiegato l’uomo.

Commenti