Bocconcini di carciofi e piselli, ricetta vegetariana

Con questa ricetta vegeteriana potrete avere uno spunto salutare per un piatto delicato e facile da preparare in soli 45 minuti.

Al giorno d’oggi risulta molto facile reperire nei supermercati prodotti vegetariani e vegani e, inoltre, non mancano gli spunti per preparare portate gustose con questi cibi salutari. Qui sotto vi proponiamo la ricetta dei bocconcini di carciofi e piselli.

Bocconcini di carciofi e piselli: la ricetta step by step

Ingredienti

  • Per la preparazione dei bocconcini impanati per circa sei persone occorrono:
    600 g di fondi di carciofo (surgelati o freschi)
  • 375 g di piselli surgelati
  • 75 g di pangrattato fine
  • 75 g di panko (ovvero il pangrattato tipico della cucina giapponese) o pangrattato tritato grossolanamente
  • 50 g di farina
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di menta
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • 150 g di anacardi sgusciati
  • 1 cucchiaio di miso chiaro (condimento giapponese ottenuto dalla soia e dai cereali) o salsa di soia
  • 1/2 dl di succo di limone
  • 1 cucchiaio colmo di erba cipollina tritata

Preparazione

Preparare questa ricetta è semplicissimo: bastano 45 minuti. L’unica accortezza da seguire prima della preparazione è quella di lasciare in acqua calda gli anacardi per 3 ore.

Per creare la salsa occorre scolare gli anacardi oramai ammorbiditi e frullarli nel mixer insieme al succo di limone, il miso chiaro (o la salsa di soia) e 0,3 dl di acqua. Aggiungete quindi l’erba cipollina e il sale.

A questo punto, scottate i piselli in acqua bollente salata e, dopo averli scolati, utilizzate la stessa acqua di cottura per i carciofi. Lessateli per 25-30 minuti. Una volta scolati, affettate i carciofi a spicchi.

Adesso prendete una padella, aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, l’aglio e la cipolla puliti e tritati e saltate i carciofi per 5 minuti. Aggiungete i piselli, il sale e continuate la cottura per 3 minuti circa. Al termine, frullate tutto quanto per ottenere un composto compatto e mescolatelo con la menta, il prezzemolo, il sale e il pangrattato fine. Formate quindi delle piccole polpette.

Con l’aiuto di una frusta, amalgamate la farina con 1 dl d’acqua e lasciate riposare per una decina di minuti. Passate le polpettine prima nella pastella e poi nel panko. Friggetele in olio bollente e scolatele su carta da cucina. Infine, servitele tiepide, accompagnando i bocconcini con la crema di anacardi.

(Fonte: Sale&Pepe)

Se vuoi restare aggiornato, seguici su Facebook cliccando qui.