Bimbo muore davanti ai nonni: soffriva di appendicite (non curata)

Ha sconvolto l'intera comunità di Camerano (Ancona) la morte di Giacomo, un bambino di 7 anni, avvenuta davanti agli occhi dei nonni.

0

Ha sconvolto l’intera comunità di Camerano (Ancona) la morte di Giacomo, un bambino di 7 anni, avvenuta davanti agli occhi dei nonni.

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio del 20 aprile scorso.

Il piccolo – come si legge su CronacaSocial – da alcuni giorni lamentava forti mal di pancia, febbre e nausea, fino ad arrivare a quando, all’improvviso, ha perso conoscenza.

Giorgio è morto durante il tragitto tra casa e l’ospedale pediatrico Salesi di Ancona.

Dal riscontro diagnostico sul corpo del bambino è emerso – come si apprende da IlSussidiario.net – che Giorgio da diversi giorni soffriva di appendicite.

Di conseguenza, se l’infiammazione fosse stata presa in tempo, ad esempio con una cura di antibiotici e con un operazione chirurgica, forse il bambino sarebbe ancora in vita.

In attesa di capire se la magistratura aprirà un fascicolo sul decesso del bambino, si è appreso anche ai genitori era stata diagnosticata una gastroenterite, anziché l’appendicite.

Commenti