Avviso shock. Primario ai pazienti: “Lavatevi prima delle visite”

Polemiche a Messina, in Sicilia, per un cartello affisso dal primario del Policlinico con cui invita i pazienti a presentarsi con le biancheria e le scarpe pulite e a lavarsi prima delle visite.

0
policlinico-messina

Polemiche a Messina, in Sicilia, per un cartello affisso dal primario del Policlinico con cui invita i pazienti a presentarsi con le biancheria e le scarpe pulite e a lavarsi prima delle visite.

Nell’avviso si legge: “Cambiarsi la biancheria intima e pulirsi le scarpe dalla terra o altro, prima di entrare non cancella importanti indizi utili alla diagnosi, per cui possono procedere tranquillamente a una doccia. Ricordiamo che è sempre apprezzata l’ascella lavata“.

Il cartello è stato fotografato da un uomo che aveva accompagnato la madre per una visita che, a sua volta, l’ha inviata a un’amica che he l’ha inoltrata alla direzione del Policlinico.

LA REPLICA DEL POLICLINICO

Come si legge su GazzettadelSud.it, il Policlinico G. Martino ha replicato così: “L’Azienda ritiene innanzitutto dovere porgere le proprie scuse all’utenza per le inaccettabili modalità con cui i pazienti venivano invitati al rispetto delle norme igieniche. L’AOU precisa che si tratta di un’iniziativa personale di operatori sanitari che, evidentemente, non hanno compreso appieno la reale mission dell’Azienda, impegnata da mesi in programmi di umanizzazione delle cure e nel miglioramento del rapporto con i pazienti. I vertici dell’Azienda hanno già dato disposizioni affinché l’avviso venga rimosso, hanno proceduto all’individuazione del responsabile e all’immediato avvio di un procedimento disciplinare nei suoi confronti“.

Commenti