A una donna si staccano le unghia dei piedi. Un medico ha scoperto la causa

Dopo che le unghie dei piedi di una giovane donna hanno cominciato a separarsi dalle dita, un medico ha finalmente scoperto il motivo.

0
piede

Dopo che le unghie dei piedi di una giovane donna hanno cominciato a separarsi dalle dita, un medico ha finalmente scoperto il motivo: una pedicure con i pesci.

Il caso è stato pubblicato sulla rivista JAMA Dermatology.

Sei mesi prima, la donna aveva immerso i piedi in una vasca d’acqua piena di minuscoli pesci chiamati Garra rufa che mangiano la pelle umana morta quando nessun plancton è in giro. Solo dopo la donna si è accorta che le sue unghia cominciavano a staccarsi.

Penso che ciò sia probabilmente più comune di quanto pensiamo“, ha affermato l’autrice del rapporto, la dott.ssa Shari R. Lipner, assistente professoressa di dermatologia presso la Weill Cornell Medicine, alla CNN.

Questo fenomeno, noto ai medici come onicomadesi, di solito provoca la caduta dell’unghia molto tempo dopo che un evento iniziale (come un infortunio) arresta la sua crescita.

Nel suo rapporto, la dott.ssa Lipner descrive questa condizione come “relativamente comune“, associata a infezioni, farmaci, condizioni autoimmuni ed ereditarie.

La Lipner ha affermato che la paziente non aveva una storia medica che potesse collegarsi all’anormalità delle sue unghie. Inoltre, anche se non esiste un test definitivo per la perdita dell’unghia del piede indotta da un pesce “siamo abbastanza sicuri che la responsabile sia stata la pedicure del pesce“, ha detto.

Tuttavia, la dottoressa Antonella Tosti, professoressa di dermatologia all’Università di Miami, non pensa che siano stati i pesci a causare il problema. Ha affermato, invece, che il problema della donna potrebbe essere stato provocato da qualcosa di molto più banale: la sovrapposizione delle dita in un certo tipo di scarpa.

Ciò non è raro nelle donne con un piede greco … che indossano i tacchi alti“, ha detto la Tosti, riferendosi a piedi le cui dita sono più lunghe dell’alluce, come le statue greche.

Le unghie dei piedi di solito crescono a una velocità di circa 1 millimetro al mese – ha spiegato la Lipner – quindi un’unghia può richiedere fino a un anno per ricrescere completamente.

Nonostante il nome, “le pedicure di pesce non soddisfano la definizione legale di una pedicure“, afferma il CDC (Centers for Disease Control and Prevention). Tale procedura è vietata anche in 10 Stati degli USA.

Mentre il Garra rufa è stato studiato come trattamento per la psoriasi – anche se non nel contesto di un salone per la cura delle unghie – la dott.ssa Lipner ha sottolineato che questa non è una pratica medica standard: “Sarei molto sorpresa se qualcuno trovasse un dermatologo che consiglia questo tipo di pedicure“, ha detto.

Commenti