A un uomo sono scomparse le papille gustative: ecco perché

Quando un uomo di 64 anni ha tirato fuori la lingua per un esame fisico, i medici hanno capito subito che c'era qualcosa di storto: la sua lingua non aveva le papille gustative.

0

Quando un uomo di 64 anni ha tirato fuori la lingua per un esame fisico, i medici hanno capito subito che c’era qualcosa di storto: invece di una tipica lingua strutturata, la sua era liscia e lucente. Non ci è voluto molto per capire il movito: gli mancavano le papille gustative.

Lo strano aspetto della lingua del 64enne eraun segno di una condizione ematica sottostante che richiedeva un trattamento semplice, secondo quanto pubblicato sul The New England Journal of Medicine.

L’uomo, che vive a Singapore, è andato dal medico dopo avere avvertito dolore e arrossamento nella lingua insieme a una sensazione di bruciore intorno alle labbra, durata sei mesi.

I medici dell’Università Nazionale di Singapore hanno osservato, quindi, che nella lingua lucida dell’uomo mancavano le papille gustative.

I sintomi dell’uomo si adattano a una condizione chiamata glossite atrofica o infiammazione della lingua che porta a cambiamenti di colore e consistenza, compresa la perdita di molte papille.

Per quanto concerne le cause, gli esami del sangue hanno rivelato un indizio importante: i livelli di vitamina B12 nell’uomo erano molto bassi.

Gli è stata, pertando, diagnosticata un’anemia perniciosa, una condizione in cui una persona ha livelli bassi di globuli rossi a causa di una carenza di vitamina B12.

In alcuni casi, le persone sviluppano l’anemia perniciosa perché il sistema immunitario attacca una proteina necessaria per l’assorbimento della vitamina B12. E, infatti, ulteriori test hanno mostrato che l’uomo aveva la forma autoimmune della condizione.

I globuli rossi contengono una proteina chiamata mioglobina che è importante per la salute dei muscoli, compreso il muscolo della lingua.

Fortunatamente, l’anemia perniciosa è di solito facile da trattare. I pazienti ricevono grandi dosi di vitamina B12 anche sotto forma di pillole.

In un mese così l’uomo è tornato ad avere una lingua normale ma dovrà assumere integratori di vitamina B12 per evitare la carenza.