7 abitudini che pensiamo siano innocue per la salute ma non lo sono

Ci sono cose che facciamo ogni giorno ma non ci rendiamo conto che possono fare malissimo alla salute. Eccone 7.

0
7 abitudini che pensiamo siano innocue per la salute ma non lo sono

Tutti sanno che andare a letto tardi e mangiare troppo non è salutare. A volte, però, anche le abitudini più innocue possono rappresentare un pericolo per la salute. Sapevi che potresti finire in ospedale se trattieni uno starnuto?

Trattenere uno starnuto

starnuto

Cosa soffre: il sistema respiratorio, i vasi sanguigni e il cervello e, nello scenario peggiore, l’esofago.

La funzione principale dello starnuto è quella di eliminare batteri, virus e particelle di polvere. Quando tratteniamo lo starnuto, non lasciamo che il corpo espelli queste cose. Ma non è tutto. Immagina cosa può succedere se provi a sparare e tappi la canna. Lo stesso accade nel naso: tutta la potenza dello starnuto torna indietro e può danneggiare l’udito, aumentare la pressione sanguigna e persino danneggiare l’esofago.

Usare gli stuzzicadenti

Cosa soffre: le gengive.

Ai dentisti non piacciono gli stuzzicadenti. Sono abbastanza innocui per lo smalto ma le gengive sono in pericolo. Ed è quasi impossibile pulirsi la bocca con uno stuzzicadenti. Per mantenere la bocca pulita, è meglio usare il filo interdentale.

Dormire sul cuscino a faccia in giù

dormire

Cosa soffre: la respirazione, la circolazione sanguigna, il midollo spinale e la pelle del viso.

È comodo ma dannoso dormire sul cuscino a faccia in giù. In questa posizione, la respirazione è difficile, il collo si trova in una posizione innaturale, la circolazione sanguigna peggiora e le vertebre del collo sono in pericolo. Inoltre, i medici avvertono che le rughe che possono comparire dopo aver dormito in quel modo potrebbero non scomparire mai.

Sgranocchiare i semi con i denti

Cosa soffre: i denti e la cistifellea.

I semi di girasole sono gustosi e utili. Ma dovrebbero essere sgusciati con le mani e mai con i denti. I dentisti riconoscono sempre i mangiatori di semi per via dei danni specifici ai denti. Le persone che hanno problemi alla cistifellea non dovrebbero mangiarli e il loro valore calorico è superiore a 500 kcal in 100 grammi.

Masticare qualcosa di solido

Cosa soffre: i denti, le gengive e la bocca.

Le persone che amano masticare penne, matite, graffette e altri oggetti solidi hanno solitamente enormi problemi allo smalto dei denti. Questo è anche il motivo per cui non bisogna provare ad aprire le bottiglie, a masticare le noci, i cubetti di ghiaccio e i lecca lecca. Oltre a questo, ci si può procurare un’infezione.

Rinviare il bisogno di andare in bagno

Cosa soffre: i reni, il sistema urinario e l’intestino.

Nel giugno del 2018 un giovane calciatore della Gran Bretagna è stato ricoverato in ospedale dopo aver trascorso molte ore a giocare senza fare pause. Il suo intestino e la vescica erano così gonfi che i medici pensavano avesse un cancro. Tutti i dottori sono d’accordo: non bisogna trattenere l’urina, potresti creare danni ai muscoli e sviluppare un’infezione del tratto urinario (e la costipazione, se si trattiene qualcos’altro…).

Lavare i capelli con acqua calda

doccia

Cosa soffre: i vasi cerebrali e il cuoio capelluto.

Se ci piace fare la doccia sotto l’acqua molto calda, è ora di smettere. In primo luogo, può causare un forte mal di testa e vertigini. E in secondo luogo, l’acqua calda stimola la funzione delle ghiandole sebacee sul cuoio capelluto che rendono i capelli ancora più sporchi.

 

Commenti