6 modi per tenere a bada la pressione sanguigna (ed evitare l’ipertensione)

Età, storia familiare, etnia sono tra i fattori di rischio dell'ipertensione che sono fuori dal controllo dall'individuo. Ma ci si può concentrare sui fattori modificabili.

ipertensione

La pressione sanguigna alta, chiamata anche ipertensione, aumenta il rischio di sviluppare molti gravi problemi di salute, tra cui ictus, malattie cardiache e renali.

Da qui l’importanza di seguire un sano stile di vita per prevenire l’ipertensione e ridurre le problematiche connesse.

FATTORI CHE SI POSSONO TENERE SOTTO CONTROLLO

Età, storia familiare, etnia sono tra i fattori di rischio dell’ipertensione che sono fuori dal controllo dall’individuo. Quindi, ci si può concentrare sui fattori modificabili.

  • Mantenere un peso corporeo sano. Quando si tratta di prevenzione dell’ipertensione, il peso è fondamentale. Chi è in sovrappeso, infatti, dovrebbe cercare di perdere chili e, di conseguenza, chi ha un peso normale, deve evitare di ingrassare.
  • Seguire una dieta equilibrata. Mangiare cibi salutari può aiutare a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. Alimenti consigliati: frutta e verdura (soprattutto se ricche di potassio. Limitare, invece, l’assunzione di calorie, grassi e zucchero.
  • Limitare o, sarebbe meglio, eliminare il sale. Per molte persone mangiare cibi a basso contenuto di sodio può aiutare a mantenere normale la pressione sanguigna. È possibile ridurre l’assunzione totale del sale evitando cibi confezionati e alimenti ad alto contenuto di sodio e non aggiungendo sale supplementari ai pasti.
  • Allenarsi regolarmente. Fare molto movimento previene l’ipertensione. Quanta più attività si fa, meglio si può tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Un buon inizio è un circa 30 minuti di esercizio, tre volte alla settimana.
  • Limitare l’alcool. Bere troppo alcool può portare all’ipertensione. Meglio non bere più di un drink al giorno.
  • Monitorare la pressione sanguigna. Assicurarsi di misurare la pressione sanguigna a casa propria o dal medico. L’ipertensione si verifica spesso senza sintomi: quindi solo le letture della pressione sanguigna vi diranno se sia in aumento. Si ricorda che la pre-ipertensione sta nell’intervallo tra i 120-139/80-89 millimetri di mercurio (mmHg).

Insomma, sei consigli utili per prevenire l’ipertensione e/o mantenere la propria pressione sanguigna sotto controllo.