6 consigli per migliorare la qualità del sonno quando fa caldo

Con la calura estiva, passare una notte serena è una sfida. Ecco 6 buone cose da fare per migliorare la qualità del tuo sonno.

Con la calura estiva, passare una notte serena è una sfida. Ecco 6 buone cose da fare per migliorare la qualità del tuo sonno.

Come migliorare la qualità del sonno: 6 consigli

Non è un segreto: il corpo umano ha difficoltà a sopportare le alte temperature. Ciò è particolarmente vero di notte, quando si dorme. Queste condizioni possono influenzare significativamente il sonno e renderlo instabile.

Con il caldo estivo, avrai senza dubbio avuto difficoltà ad addormentarti e trascorrere una notte tranquilla. Un individuo adulto, passa da tre a cinque cicli successivi di circa 90 minuti, ciascuno composto da cinque fasi, l’ultima delle quali è il sonno paradossale.

Questa fase, favorevole ai sogni, è caratterizzata in particolare da una deregolazione della temperatura corporea che aumenta in caso di caldo estremo. Ciò può causare il risveglio e portare a disturbi del sonno. Per evitare questo genere di inconvenienti, è possibile adottare 6 buoni gesti.

1. Preparare la tua stanza

La prima abitudine da adottare è quella di preparare la stanza dove si dorme in modo che la temperatura non sia troppo alta. Cerca il più possibile di tenere chiuse le persiane durante il giorno, per evitare che i raggi del sole vi penetrino. Scegli un’atmosfera umida, più favorevole ad addormentarti e dormire. Per fare ciò, dotatevi di un contenitore pieno d’acqua, di un panno o di tende precedentemente inumidite.

2. Prepara il tuo letto

Un letto ben preparato è importante anche per trovare il sonno senza difficoltà. Opta per lenzuola di cotone leggero che hanno il vantaggio di essere più traspiranti rispetto ad altri tessuti. Infine, se non ti dispiace la prospettiva di rimuoverli e rimontarli, puoi anche metterli in congelatore o in frigorifero per qualche minuto per farli raffreddare.

L’effetto dovrebbe durare mezz’ora, tempo sufficiente per permetterti di rilassarti. Per mancanza di spazio o di motivazione, è possibile effettuare l’esperimento anche con un paio di calzini.

3. Rimani idratato

Uno stile di vita sano aiuterà anche a trovare più facilmente le braccia di Morpheus. Bevi molta acqua durante il giorno per rimanere idratato e non esitare a portare con te una bottiglia quando vai a letto. Mentre la prospettiva di una birra fredda è allettante, evita di bere alcolici in quanto può portare a disidratazione e aumento della temperatura corporea.

4. Fatti una doccia

Per prepararsi al sonno, è possibile fare una doccia prima di andare a dormire. Ma attenzione, non una doccia calda. Ciò avrà l’effetto di aumentare la temperatura corporea, mentre è necessario il contrario per dormire bene. Meglio fare una doccia tiepida o fredda.

5. Spegni tutti i dispositivi

Spegni laptop, computer e qualsiasi altro dispositivo elettrico che produce calore durante il loro funzionamento, altrimenti rovinerai tutti gli sforzi che hai fatto per mantenere fresca la tua stanza.

6. Utilizza un ventilatore

Per rinfrescare la tua stanza puoi optare per un ventilatore ma non posizionarlo davanti a te.

LEGGI ANCHE: Solletico alle orecchie, sai quali sono le cause?